Marangoni, un disastro sociale. Quadrini: basta interventi tampone

La situazione occupazionale della provincia di Frosinone continua a registrare pericolosi picchi verso il basso. E la notizia della procedura collettiva di licenziamento, che dal 2 aprile prossimo si prepara a colpire 48 dipendenti della Marangoni di Ferentino è un’altra ferita nel tessuto economico-produttivo-lavorativo della Ciociaria.

Anche il vicecoordinatore regionale di FI e consigliere provinciale Gianluca Quadrini, sottolinea come la crisi in atto stia assumendo un “livello di aggressività inedito”.

Scongiurare i licenziamenti

“La Marangoni di Ferentino – dice Quadrini – rappresenta una realtà occupazionale storica che va assolutamente difesa, e gli stessi dipendenti tutelati. È necessario, quindi, individuare soluzioni che scongiurino i licenziamenti, perché estromettere dal ciclo produttivo altre 48 unità in un territorio come il nostro, sarebbe un disastro sociale inaccettabile che va ad aggiungersi purtroppo ad altri. Non siamo nuovi a queste sfide e siamo pronti a fare di tutto per evitare che questo accada”.

Servono soluzioni stabili

“L’interesse della classe politica locale – continua Quadrini – è far ripartire l’economia con scelte strategiche nelle politiche industriali. Sono necessari impegni concreti per evitare i licenziamenti annunciati dall’azienda, nonché interventi strutturali rivolti alla risoluzione delle difficoltà di tutta la filiera del comparto”.

 

gianluca quadrini fca cassino il corriere della provincia
Il vice coordinatore regionale di FI e consigliere provinciale Gianluca Quadrini

 

“Non è più il momento di interventi tampone, bensì di soluzioni che garantiscano il mantenimento dei già ridotti livelli occupazionali. Stop alle delocalizzazioni all’estero – conclude, ribadendo la sua vicinanza ai lavoratori e il sostegno a tutte le iniziative che si vorranno intraprendere – certezza dei contratti, rispetto delle tariffe contrattuali, fondi strutturali per il settore ed eventualmente l’ingresso di nuovi investitori: questi sono le cose”.

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE

Redazione ha 8294 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Redazione