‘Nel suo tempo e nel suo spazio’: a Sora la prima mostra d’arte di Nicholas Marsilio

Il 15 dicembre, nel centro storico di Sora, esporrà le sue opere, per la prima volta in assoluto, il talentuoso quattordicenne Nicholas Marsilio. Cromatismi dinamici che potremmo definire psichedelici (psyché delOo).

L’iniziativa

È attraverso le sue opere e i suoi disegni, infatti, che Nicholas manifesta (delOo) la sua anima (psyché). L’indiscusso talento del giovane è stato captato e valorizzato dalla Dott.ssa Marialucia Di Bona, Pedagogista Clinico ANPEC ed esperta in tecniche ABA. Grazie poi alla Dott.ssa Morgana Serafini, Arteterapeuta e dottore in Psicologia, che ha messo disposizione il suo Atelier di Arteterapia e tecniche espressive, è stato possibile realizzare il sogno.

L’obiettivo

La mostra, dal titolo “Nel suo tempo e nel suo spazio” vuole essere una particolare lente di ingrandimento sul complesso mondo dell’autismo. In lingua maori, infatti, la parola ‘autismo’ si traduce con il termine ‘Takiwatanga’ che significa appunto ‘nel suo tempo e nel suo spazio’. L’obiettivo non secondario del progetto voluto dalla Dott.ssa Di Bona è quello di contribuire a una visione diversa, profonda e positiva dell’autismo, al di là dei luoghi comuni e della disinformazione. L’invito dunque è rivolto a tutti. Vi aspettano originali visioni del mondo in via Branca 55 a Sora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares