Formazione: aperto il nuovo bando per la classe dell’Its Meccatronico

Aperto il nuovo bando per la selezione di 25 studenti che andranno a formare la nuova classe dell’Istituto Tecnico Superiore Meccatronico del Lazio. La Fondazione ITS, infatti, istituisce per il periodo formativo 2021-2023 un nuovo corso  per il conseguimento del Diploma di Tecnico Superiore per l’innovazione di processi e prodotti meccanici, con la certificazione delle competenze corrispondenti al V livello del Quadro europeo delle qualifiche – V EQF.

Il percorso formativo si sviluppa lungo un periodo temporale biennale, con un’articolazione di 1800 ore di corso e definite con la seguente modulazione: ogni annualità, ha una durata di 900 ore, (di cui 350 di stage aziendale), al termine del secondo anno i diplomandi dovranno superare l’esame di stato finale.

I requisiti per l’iscrizione

I requisiti richiesti per i candidati, alla data di scadenza del presente bando, fissata per il 15 settembre 2021 pena l’esclusione, sono: essere in possesso di diploma quinquennale di istruzione secondaria superiore o di diploma quadriennale di istruzione e formazione professionale con partecipazione ad un percorso integrativo di istruzione e formazione tecnica superiore (IFTS) di durata annuale; aver conseguito il diploma da non più di 7 anni.

Mercoledì 22 settembre 2021, sul sito www.itsmeccatronicolazio.it, sarà pubblicato l’avviso contenente l’elenco degli ammessi alla prova di selezione che si svolgerà lunedì 27 settembre 2021 presso la sede operativa dell’ITS in via XXIV Maggio 132 a Pontecorvo. I primi 4 studenti che avranno ottenuto il requisito minimo di 80/100, saranno assunti dalle aziende socie fondatrici con la modalità dell’apprendistato in somministrazione in alta formazione e ricerca.

Tutte le informazioni sul bando sono al link https://www.itsmeccatronicolazio.it/doc/BANDO%202021-2023%20versione%20def..pdf

Stirpe: opportunità lavorativa deve diventare strutturale

“Formare una nuova classe dell’Istituto Tecnico Meccatronico del Lazio è per noi una grande soddisfazione, dopo quella della consegna dei diplomi ai 23 ragazzi che hanno concluso il primo ciclo formativo e che hanno trovato immediata collocazione presso aziende del nostro territorio – dichiara il presidente della Fondazione ITS Maurizio Stirpe – Stiamo cercando di rendere strutturale l’opportunità lavorativa per i nostri giovani coerente sia con la formazione acquisita che con le esigenze delle aziende. Il progetto di far incontrare domanda ed offerta di lavoro si sta rivelando vincente”.   

shares