Covid, altri 175 positivi e quattro morti a Cassino, Ceprano, Pontecorvo e Pico: l’appello del Dg Asl

Sono 175 i nuovi positivi al Coronavirus in provincia di Frosinone, su un totale di 1199 tamponi effettuati. I guariti ammontano a 112. Quattro le persone che hanno perso la vita: un uomo di 73 anni residente a Ceprano, un uomo di 90 anni residente a Pico, una donna di 85 anni residente a Cassino e una donna di 74 anni residente a Pontecorvo.

La situazione

Alatri 21; Frosinone e Sora 20; Isola del Liri e Monte San Giovanni Campano 14; Torrice 12; Boville Ernica e Ferentino 6; Ripi 5; Paliano 4. Tutti gli altri centri 53.

Pierpaola D’Alessandro

L’intervento del Dg D’Alessandro

“Oggi abbiamo registrato un numero più alto di positivi anche se con oltre 1000 tamponi molecolari e molti antigienici : 7 sono i casi in RSA già nota per Covid per la quale non si era proceduto neppure a vaccinazione per positività in corso e tutti gli altri sono essenzialmente cluster familiari ad Alatri, Sora, Isola del Liri e S.G Campano. Non abbassiamo la guardia. L’appello accorato dell’Asl è di prestare massima attenzione. Non abbiamo casi di varianti del virus ma chiediamo la collaborazione di tutti. I casi familiari da mesi sono in forte aumento. Bisogna prestare massima attenzione e tenere il giusto distanziamento e adottare sempre tutte le precauzioni”.  Evidenzia il Dg Asl Pierpaola d’Alessandro

Nel frattempo continuano le vaccinazioni a Frosinone e Cassino e da domani a Sora per gli over 80 secondo le disponibilità di dosi. Partite le vaccinazioni agli under 55 delle forze dell’ordine e praticamente concluse le vaccinazioni degli iscritti agli ordini sanitari. so è arrivati così a 22 mila vaccinazioni eseguite. Da lunedì si parte con il personale scolastico e universitario. Ricordiamo inoltre che si entrerà nel pieno della vaccinazione con la discesa in campo dei medici di medicina generale, infatti già a partire dal 1° marzo saranno operativi per  tutta la popolazione  under 55 senza patologie”. 

“Si sta lavorando già alla fase della vaccinazione per le categorie fragili e si attendono le dosi.  Il piano lo aggiorneremo step by step in rapporto alle disponibilità delle dosi e delle indicazioni regionali. Per ora non abbiamo casi  accertati di varianti ma rimane fortissima la preoccupazione. È un momento in cui tutti dobbiamo collaborare è richiesto per la  salute di tutti e non solo per questo”.        

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE

Redazione ha 8294 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Redazione