Frosinone, aggiornamento degli importi per il contributo costruzione

Il consiglio comunale, nell’ultima seduta, ha approvato la delibera relativa all’ aggiornamento degli importi unitari del contributo di Costruzione ex art. 16 D.P.R. 06.06.2001 n°380, e successive modifiche e integrazioni.

Il “Costo di Costruzione” da applicare, come calcolato dal competente ufficio ed aggiornato al 30/06/2020, è pari a 435,47 €/mq. L’assise ha inoltre approvato le tabelle per il calcolo degli Oneri di Urbanizzazione Primaria e Secondaria. Si stabilisce, poi, la non scomputabilità degli oneri di urbanizzazione per gli interventi di trasformazione urbanistica e/o edilizia ricadenti nell’ambito dell’Agglomerato Industriale, e la non possibilità dello scomputo degli oneri di urbanizzazione dovuti ai sensi dell’art. 16 del D.P.R. 380/01, salvo diverso indirizzo dell’Organo di Governo.

Le tariffe dell’edilizia privata

Con la delibera si prende atto delle modalità di rateizzazione e le relative garanzie stabilite mediante delibere di giunta. Nel caso di contributo di costruzione inferiore a 100.000 € per interventi di edilizia privata, la rateizzazione degli Oneri di urbanizzazione è consentita solo per importi superiori a 2.500,00 euro. Per quanto riguarda il costo di costruzione, se l’importo dovuto è pari o inferiore a 2.500,00 euro potrà essere versato secondo le seguenti modalità: 90% al momento dell’inizio dei lavori; 10% salvo conguaglio entro 60 giorni dalla data di ultimazione della costruzione. Se l’importo dovuto è superiore a 2.500,00 euro dovrà essere versato: 50% al momento dell’inizio dei lavori; 40% entro 60 giorni dall’inizio dei lavori; il 10%, salvo conguaglio, entro 60 giorni dalla data di ultimazione della costruzione.

Gli interventi per l’edilizia residenziale pubblica

In merito agli interventi di edilizia residenziale pubblica, la rateizzazione degli Oneri di urbanizzazione è consentita solo per importi superiori a 2.500,00. Il 35% dell’ammontare dovuto dovrà essere versato al momento del ritiro del permesso di costruire, il 35% entro i successivi 90 giorni e il 30% entro 180 giorni dal rilascio del permesso di costruire.

Per il costo di costruzione, se l’importo dovuto è pari o inferiore a 2.500,00 euro potrà essere versato così: il 90% al momento dell’inizio dei lavori; il 10%, salvo conguaglio, entro 60 giorni dalla data di ultimazione della costruzione. Se l’importo dovuto è superiore a 2.500,00 euro, potrà essere versato, invece, al 50% al momento dell’inizio dei lavori; 40% entro 60 giorni dall’inizio dei lavori; 10%, salvo conguaglio, entro 60 giorni dalla data di ultimazione della costruzione.

Nei casi in cui il Contributo di costruzione è maggiore o uguale a 100.000 euro, gli oneri di urbanizzazione (fatto salvo lo scomputo, ove ammesso), potranno essere corrisposti in dodici rate mensili.

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE

Redazione ha 8294 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Redazione