Frosinone verso una città cardioprotetta, progetto al palo. Pizzutelli presenta un’interrogazione

Che fine ha fatto il progetto ‘Frosinone, verso una città cordioprotetta’, al quale aderi il Comune di Frosinone nei mesi di maggio/giugno 2017 (si era in piena campagna elettorale…)? Tale progetto, sulla carta, prevedeva la diffusione di defibrillatori sul territorio comunale e la formazione di volontari in grado di utilizzarli”. Così Angelo Pizzutelli, capogruppo del Pd al comune di Frosinone annuncia la presentazione di un’interrogazione.

L’intervento

“Si parlava in un primo step, dell’installazione di 5 panchine di ultima generazione che avrebbero previsto al loro interno un defibrillatore semiautomatico. Non avendo avuto effettiva e pubblicizzata contezza di tali realizzazioni (con mie scuse in caso contrario..) chiedo intanto le motivazioni per le quali, dopo 3 anni, non si sia proceduto alla realizzazione del progetto ed a maggior ragione credo sia opportuno sollecitare un protocollo d’intesa con Associazioni come la Croce Rossa Italiana e redigere un bando aperto ad amici sponsor che potrebbero donare i defibrillatori stessi da allocare in strategiche aree della nostra Città, come avvenuto altrove da tempo e con successo”.

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Facebook: TuNews24 e TuSport24
Instagram: TuNews24 e TuSport24
Youtube: TuNews24
Telegram: TuNews24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE

Redazione ha 8300 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Redazione