Telecamere a scuola e in case di riposo, Quadrini: fare presto

I numerosi e recenti casi di cronaca, che hanno interessato anche il territorio provinciale, su episodi di violenze, maltrattamenti e soprusi nei confronti di bambini, anziani e disabili, nelle scuole e nelle case di riposo, hanno riacceso il dibattito sulla necessità di installare sistemi di videosorveglianza in quelli che sono definiti ‘luoghi sensibili’.

Anche il presidente della XV Comunità Montana ‘Valle del Liri’ di Arce, Gianluca Quadrini, chiede la rapida approvazione della legge che deve necessariamente colmare un vuoto normativo.

L’intervento

“Spesso – fa notare Quadrini – la prevenzione degli abusi è insufficiente e sono le famiglie a scoprire e denunciare le violenze subite da anziani, disabili e bambini”. La presa di posizione di Quadrini arriva dopo i recenti fatti di violenza avvenuti in una scuola materna di Cassino.

consigliere gianluca quadrini frosinone il corriere della provincia
Il presidente della XV Comunità montana e consigliere provinciale Gianluca Quadrini

“Sconcerto ha destato l’ennesimo caso di maltrattamenti – continua il consigliere provinciale – che stavolta coinvolge il nostro territorio e quindi lascia maggiormente basiti e addolorati perché ti accorgi che tali atrocità possono purtroppo avvenire a pochi passi da casa. D’altro canto occorre ringraziare ancora una volta le forze dell’ordine per il lavoro puntiglioso svolto, indagini che hanno fatto luce sulla vicenda grazie ovviamente al supporto decisivo delle telecamere”.

L’appello alle forze politiche

L’intervento di Quadrini si chiude con un appello, rivolto a tutte le forze politiche nazionali e anche a quelle regionali e provinciali di Frosinone, affinché si acceleri sulla normativa, “sempre ovviamente nel rispetto della privacy, perché la difesa di bambini e fasce deboli sia assicurata al più presto. È necessario – chiosa – prevedere lo stanziamento di appositi fondi anche a livello regionale da destinare a tali interventi, che mi auguro diventino priorità di chi oggi amministra”.

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE

Redazione ha 8294 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Redazione