Il monito di Natale del sindaco De Donatis

Violenza verbale e diseducazione contro il rispetto e i valori civili, fondamento della coesione sociale.

Ha un retrogusto amaro il messaggio del sindaco di Sora, l’architetto Roberto De Donatis, in occasione delle imminenti festività natalizie. Non solo sul suo profilo Facebook, ma anche in una nota ufficiale, il primo cittadino stigmatizza atteggiamenti che “sorpassano i limiti della decenza” e i comportamenti dei più giovani che “nel proprio contesto non hanno evidentemente avuto modelli di riferimento in grado di guidarli con consapevolezza”.

La reazione agli attacchi mediatici

Non solo: De Donatis reagisce agli attacchi mediatici “che nascono da una modalità, quella social in modo particolare, in grado di rendere la gravità delle parole di gran lunga più pesante in virtù del riverbero infinito del web.  Un modo di fare informazione di qualche cassa di risonanza deviata, che utilizza abitualmente i ‘sembra’, ‘parrebbe’, ‘si dice’ divulgando notizie false e denigratorie abituali in altri contesti geografici non merita risposta alcuna, perché offende l’immagine di una città e di un territorio, perseguendo obiettivi di altra natura”.

Ma dopo lo sfogo, nelle parole del sindaco c’è anche un messaggio di positività: “Nonostante l’asprezza di questi tempi, per fortuna che proprio dai più giovani parte il desiderio di voler capire il contesto nel quale vivono e nel quale vogliono operare in modo consapevole le scelte migliori per il proprio futuro”.

Il bilancio di metà mandato

Quindi un bilancio del lavoro svolto dalla sua Amministrazione, che ora arriva al giro di boa: “Il Natale viene a termine di un anno difficile dopo un periodo amministrativo di lavoro duro e fisiologicamente di poca visibilità rispetto alla soluzione delle tante problematiche, che ci siamo trovati a dover affrontare dall’inizio del nostro mandato.  Siamo a metà del percorso previsto e il lavoro portato avanti è stato di programmazione, reperimento fondi, progettazioni e finalmente ora ci apprestiamo a vivere la stagione delle realizzazioni di opere significative e riqualificanti per la città”.

Di questo e altro parlerà nel corso di una conferenza con la stampa indetta per giovedì 18 dicembre.

Quindi gli auguri conclusivi: “Dal profondo del cuore voglio augurare ad ognuno di voi cari concittadini, soprattutto a coloro che maggiormente vivono un momento di difficoltà, di vivere questo periodo delle festività nell’armonia degli affetti più cari, gustando i buoni sentimenti che uniscono e rinsaldano i rapporti personali, rafforzando gli anelli della famiglia, che sono la vera forza della catena sociale”.

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE

Redazione ha 8294 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Redazione