Frosinone, consegnata la scuola di Madonna della Neve


Sono terminati i lavori per la nuova scuola nel quartiere di Madonna della Neve, secondo le linee guida del progetto GIS (Green Innovation School) voluto dall’amministrazione Ottaviani. Ieri la visita all’interno della struttura alla presenza del sindaco, Nicola Ottaviani, dell’assessore ai lavori pubblici, Angelo Retrosi, del consigliere Igino Guglielmi e del dirigente scolastico Edina Furlan, unitamente a una rappresentanza dei genitori degli alunni.

L’obiettivo dell’ente era infatti quello di completare l’opera nel più breve tempo possibile. Per l’amministrazione comunale, infatti, l’individuazione di una sede scolastica per la scuola primaria “Madonna della Neve” – Istituto Comprensivo Primo aveva carattere di estrema urgenza, al fine di poter garantire continuità al pubblico servizio.


Il nuovo plesso scolastico è composto di una struttura a basso impatto ambientale, anche sotto il punto di vista energetico e di riciclo dei rifiuti, con aree gioco e di socializzazione.
Tramite il settore Servizi Tecnici, di concerto con gli uffici della pubblica istruzione, si è provveduto quindi al noleggio di strutture modulari a basso impatto ambientale ed a uso scolastico da ubicare in un’area già nelle disponibilità dell’Amministrazione in via Madonna della Neve. La green innovation school sarà operativa già dalla prossima settimana e rimarrà in funzione fino al momento in cui sarà completata la struttura in cemento armato, ubicata a pochi metri di distanza, i cui lavori di ultimazione sono stati completamente finanziati dallo stanziamento acquisito di recente dall’amministrazione Ottaviani, con i fondi della rigenerazione urbana, per i quali è prevista, entro qualche mese, la relativa gara d’appalto. 

REDAZIONE LaProvinciaQuotidiano.it

Seguici anche su Telegram: CLICCA QUI

REDAZIONE LaProvinciaQuotidiano.it ha 4077 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di REDAZIONE LaProvinciaQuotidiano.it