Stellantis, Ciacciarelli: non è stato fatto nulla per scongiurare il peggio

 “Nubi nere sul futuro dell’automotive nel Lazio Meridionale, nel silenzio totale della Giunta Regionale, chiusa, ormai da anni nel suo immobilismo. Sono 80 i giorni di stop da iniziò 2021 per lo stabilimento Stellantis di Piedimonte San Germano; le cose non vanno meglio per quello di Valeo, che produce sistemi per la climatizzazione per Stellantis. Lo ha dichiarato, in una nota, il consigliere regionale della Lega Lazio Pasquale Ciacciarelli (Lega). “Lo sblocco dei licenziamenti sta accrescendo il timore tra gli operai di essere mandati a casa. A questo si aggiunge anche l’ombra della delocalizzazione. Situazione aggravata dal dato vendite sempre più negativo per il marchio Alfa.Cosa sta facendo il presidente della Regione Lazio per far fronte a questa situazione? Quali i provvedimenti adottati o in procinto di essere adottati? Quanti tavoli sono stati convocati con i vertici aziendali di Stellantis, coinvolgendo anche il Governo? Domande, ahimè, retoriche. Non è stato fatto nulla, e questi sono i risultati.”