Covid, dopo 70 mila vaccinazioni chiude l’hub vaccinale di Torrice. Oggi 20 nuovi casi

Termina oggi l’attività vaccinale nell’hub di Torrice, dopo oltre quattro mesi di intenso lavoro. Dall’ 8 maggio, giorno dell’inaugurazione, al 21 settembre, giorno della sua chiusura, nell’hub di Torrice la Asl di Frosinone ha somministrato 70 mila dosi di vaccino.

Sono stati quattro mesi e mezzo di lavoro infaticabile degli operatori della ASL e della Croce Rossa nel primo hub fatto in una fabbrica a ottenere l’autorizzazione della Regione Lazio e tra i primi in Italia, per garantire il supporto alla campagna vaccinale.

L’Hub di Torrice è stato allestito in una parte dell’impresa Prima Sole Components (Psc) che ha messo a disposizione 4 mila metri quadrati per somministrare 500 dosi di Pfizer – BionTech al giorno. Il centro è stato allestito in una parte dell’impresa dismessa: otto postazioni che sono servite – insieme agli altri centri vaccinali della ASL – a vaccinare l’intera popolazione.

I ringraziamenti del dg Asl D’Alessandro

“Grazie alla Prima Sole Components abbiamo potuto raggiungere ottimi risultati nella campagna vaccinale – ha dichiarato Pierpaola D’Alessandro, Direttore Generale della ASL di Frosinone – ma questa collaborazione lascia anche un altro risultato: un patrimonio relazionale di grande valore. Una profonda umanità e grande professionalità hanno segnato tutto questo periodo di attività”.

La dg Asl Pierpaola D’Alessandro

“Un grande ringraziamento al presidente Maurizio Stirpe per il sito e al management della Croce Rossa che ha fatto un lavoro in perfetta squadra. A tutti gli operatori rivolgo la mia grande stima e l’apprezzamento per l’impegno e la dedizione”.

L’aggiornamento sulla pandemia

Nelle ultime 24h sono stati effettuati 419 tamponi in provincia di Frosinone. Sono stati registrati 20 nuovi casi di positivi al SARS-CoV-2. I negativizzati sono 40. Non ci sono stati decessi.

shares