Torna “Fontana Liri…. Ca”, Note Verso il Cielo

In momenti particolari come quelli che stiamo vivendo, segnalare iniziative come quella che è in programma a Fontana Liri tra il 9 e 10 agosto, rappresenta un segnale importante. In termini di volontà e non solo. Grazie all’impegno di un gruppo di amici locali tra i più attivi il puntuale Moreno Bianchi, torna “Fontana Liri…. Ca”, Note Verso il Cielo, edizione 2021. Una rassegna attesa, partecipata e originale.

L’iniziativa

Un modo per mettere al centro la musica classica con artisti giovani che insieme a veri e propri talenti del calibro della stupenda voce locale, apprezzata nel mondo, il soprano Maria Luigia Borsi, metteranno al centro di Fontana Liri, Piazza Mastroianni, altro ciociaro del cinema che ha fatto la storia e che forse si dovrebbe ricordare ancora meglio e di più, le “Quattro Stagioni” di Vivaldi e un vero e proprio Gala’ Lirico. Un Gala originalissimo.

Si inizia, come detto il 9 agosto, alle ore 21.30, con Vivaldi mediante un quartetto d’archi “Ensamble Musica a Palazzo”, con il contrabbasso di Maurizio Turriziani. Artista ciociaro , che in Ciociaria, come nel resto del Paese e anche oltre oceano, non ha bisogno certo di presentazioni particolari. Per lui parla il curriculum, la sua storia di vero innamorato oltre che della musica anche della nostra terra. Insieme a lui Brad Repp, violino solista, che l’anno scorso lasciò tutti a bocca aperta per cosa riuscì a fare con il proprio archetto, accarezzando e schiaffeggiando le corde di uno degli strumenti più belli della musica classica in modo davvero unico ed inimitabile .

Un talento mondiale che torna a Fontana Liri e che porta nel mondo, dove viene richiesto ed acclamato, il proprio modo davvero particolare di fare musica. Il terzetto pronto a stupire è completato grazie al clavicembalo di David Boldrini.

La giornata successiva non cambia l’orario e neppure la location. Si modifica però la scaletta. E’ previsto un vero e proprio Gran Galà Lirico . Un Galà davvero unico, originale, atteso ed inimitabile. Gli occhi di tutti saranno puntati sulla stella locale il soprano Maria Luigia Borsi che con la collega soprano Monica Zanettin , il tenore Luciano Ganci, il baritono Devid Cecconi, il pianoforte di David Boldrini, la fisarmonica di Luigi Gordano e il violino di Brad Repp sono pronti a stupire. Ma nella scaletta del programma non può non stupire certamente la presenza di Gianfranco Iervolino, pizzaiolo cantante.

Una iniziativa che porterà delle vere stelle della lirica nella serata dedicata a San Lorenzo in un paese tra i più belli della Ciociaria. Una serata da non perdere per la quale va ringraziata doppiamente l’associazione degli amici di Fontana Ca che ogni anno si prodigano affinchè al primo piano tornino le origini della propria terra e di chi porta nel mondo proprio il dna di quest’ultima. Novità di quest’anno la Prima Edizione del Premio Fontana Liri…. Ca. Un premio alla carriera che quest’anno andrà a Maria Dragoni e Giuseppe Sabbatini.

Un riconoscimento dell’Accademia delle Belle Arti di Frosinone, realizzato da Erika Panetta e Giuliano Sangiovanni, con un riconoscimento speciale per il Centro Studi Marcello Mastroianni. Prevista anche la presentazione del libro “La Sirena di Procida”, raccontato da Alice Mechelli(Progetto Edition). Regione Lazio, Provincia di Frosinone, Comune di Fontana Liri vicino all’iniziativa che meriterebbe per ciò che continua a rappresentare un ulteriore sforzo in termini di condivisione e supporto.