Zingaretti inaugura Anticoli-Fiuggi Km 0 vincitore di Lazio Street art


 
Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti è stato a Fiuggi per inaugurare “Anticoli – Fiuggi Zero km”, il progetto del Comune del frusinate tra i vincitori dell’Avviso pubblico Lazio Street Art, il bando della Regione che attraverso uno stanziamento a fondo perduto di 200 mila euro ha promosso e sostenuto, tramite la concessione di contributi alle amministrazioni pubbliche, 10 progetti di arte urbana in tutte le province.


 
Un progetto importante che, grazie all’impegno dell’amministrazione comunale di Fiuggi e al sostegno della Regione Lazio, ha dato vita a un percorso unico di valorizzazione artistica che si snoda lungo diverse superfici in stato d’abbandono sia nel centro storico che in altri punti nella zona termale.

L’iniziativa

Con “Anticoli – Fiuggi Zero km”, artisti di punta della scena street – Maupal, Moby Dick, Neve, Vera Bugatti, Beetrot, Diego Poggioni, Mauro Sgarbi, Francesco Nunnari e Gomez – hanno portato tra le strade la storia, le tradizioni e le qualità ambientali della città, rappresentando con il loro stile inconfondibile personaggi che hanno segnato la storia del territorio: da Bonifacio VIII che ad Anagni si faceva portare l’Acqua, Michelangelo che da essa trasse grande beneficio, a Marcantonio Colonna, il famoso feudatario del paese.

Ma anche aspetti e costumi locali: omaggi al popolo Anticolano, custodi di mestieri antichi e grandi artigiani, alle note Fonti d’acqua, perle dell’architettura novecentesca, e ai poeti locali. Il progetto intende, dunque, riunire idealmente la parte collinare di Fiuggi, che ospita il centro storico, con la valle dove sorgono la maggior parte delle strutture turistiche e recettive in un unico grande viaggio della memoria e della bellezza alla scoperta della città.


 
Il bando Lazio Street Art promuove e sostiene l’arte urbana in un’ottica di valorizzazione e riqualificazione dei comuni laziali, in particolare di quelle porzioni di città meno centrali e preda del degrado. Un’azione che la Regione, grazie all’impegno della Consigliera Regionale e Vicepresidente della Commissione Cultura, Marta Leonori, ha voluto rendere strutturale con l’approvazione della legge ‘Disposizioni per la valorizzazione, promozione e diffusione della street art’.

L’obiettivo

I 10 progetti vincitori dell’Avviso Lazio Street Art sono stati selezionati grazie al lavoro svolto da una Commissione di esperti formata dai rappresentanti di tre fondazioni partecipate dalla Regione: Fondazione MAXXI, Fondazione La Quadriennale e Fondazione Romaeuropa. Gli altri progetti sono: nella Capitale “Fantasia in piazza” del Municipio II e “Cantieri San Paolo” del Municipio VIII; in Provincia di Roma, a Frascati “Nature concrete – Il Circo”; a Guidonia “Resistart”; a Manziana “INCONTRI”; a Genazzano “Genazzano For Street”. In provincia di Latina, a Itri “Color Up Itri”. In provincia di Rieti, ad Antrodoco “R/ESISTENZA” mentre in provincia di Viterbo, nei Comuni di Marta e Valentano, il progetto “Marta – Valentano: Tra storia, leggenda, scienza – Amalasunta e Ruffini”.
 

shares