Cassino, ‘Attimi sospesi’ vince il Festival di Montreal

“Sono davvero felice di annunciare che Attimi sospesi, realizzato da Stefano Fiori a Cassino in occasione del Progetto della Regione Lazio Atelier Abc, Memory Gate ha vinto il Premio per il Miglior Cortometraggio al Festival di Montreal”. Così l’Assessore alla Cultura del Comune di Cassino Danilo Grossi.

L’intervento

“Avevamo già raccontato la soddisfazione nelle scorse settimane per la notizia che il cortometraggio Attimi sospesi, , fosse stato selezionato come finalista dal Festival international du film d’histoire de Montréal. Ed oggi arriva questa vittoria inaspettata e di grande valore”.

“Un cortometraggio che racconta una storia affascinante – si legge nelle motivazioni della giuria canadese – quella dell’Abbazia di Montecassino che sovrasta la città di Cassino in Italia. Attimi sospesi è un dovere della memoria realizzato con finezza ed intelligenza e che dona vita di un momento dimenticato dalla storia.”

Il video Attimi Sospesi, realizzato da Broadcast Digital Service e aCrm Net, in collaborazione con l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale – Dipartimento di Lettere e Filosofia, con il Comune di Cassino e Hubstract – Made For Art racconta, infatti, il salvataggio delle opere d’arte presenti presso l’Abbazia di Montecassino durante la Seconda Guerra Mondiale. Attimi cruciali, decisioni tormentate che hanno permesso di salvare gran parte di questo tesoro e di poterlo riconsegnare dopo la guerra alla comunità italiana e mondiale.

Una soddisfazione enorme per la città di Cassino e per la Regione Lazio che è riuscita a proporre un progetto europeo di così grande valore storico e culturale; un progetto che è riuscito a realizzare piccole gemme artistiche, proposte di grande qualità come quello di Atelier ABC. Un grazie al Presidente Nicola Zingaretti, a Giovanna Pugliese che ha pensato al progetto Atelier ABC coinvolgendo la città di Cassino e il Museo Historiale nel progetto Memory Gate, Porta della memoria.