Isola del Liri: bando per le borse di studio 2020/2021

È stato emanato l’avviso pubblico per l’erogazione delle borse di studio per l’anno scolastico 2020/2021. Possono presentare domanda gli studenti che nell’anno scolastico 2020/2021 frequentano un Istituto secondario di secondo grado statale o paritario o i primi tre anni di un Percorso triennale di IeFP (quarti anni esclusi) e appartengono a nuclei familiari con Isee (indicatore della situazione economica equivalente) non superiore a 5.748,78 euro desunto dall’ultima attestazione Isee in corso di validità, residenti nel Comune di Isola del Liri.

I documenti necessari

Visto il protrarsi della situazione di emergenza, anche quest’anno le richieste potranno essere effettuate solo attraverso apposita procedura telematica, presente sul sito dell’Ente www.comune.isoladelliri.fr.it .

Alla domanda deve necessariamente essere allegata la seguente documentazione: dichiarazione di possesso dell’attestazione Isee; documento di identità in corso di validità del genitore/tutore in caso di studente minore di età; documento di identità in corso di validità dello studente e codice fiscale (tessera sanitaria) dello studente.

Le domande possono essere presentate sulla piattaforma telematica del sito comunale, a partire dalle ore 12.00 di lunedì 10 maggio 2021, fino alle ore 12.00 del prossimo 04 giugno 2021, data di scadenza delle domande stesse.

Le dichiarazioni di Quadrini e Mancini

“Anche in questo anno di emergenza covid19, l’impegno dell’Amministrazione è sempre quello di sostenere ed aiutare coloro che hanno bisogno del nostro supporto” affermano il sindaco Massimiliano Quadrini e la consigliera comunale alla Pubblica Istruzione Monica Mancini.

massimiliano quadrini isola del liri
Il sindaco di Isola del Liri Massimiliano Quadrini

“Ringraziamo il lavoro degli uffici preposti, che non fanno mai mancare il loro sostegno. Come accaduto ormai per la presentazione di molte domande a codesto Ente, anche in questa occasione si potranno presentare con una semplice procedura online, sempre allo scopo di limitare le uscite dalla propria abitazione”.

shares