Covid, in Ciociaria altri tre decessi. Zingaretti: mi vaccinerò con Astrazeneca

“Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 1736 tamponi. Abbiamo registrato 68 nuovi casi di positivi al Sars-CoV-2”.  I negativizzati sono 118. Lo evidenzia la Asl di Frosinone. Tre decessi: un uomo di 79 anni di Ferentino, una donna di 75 e un uomo di 72 anni, entrambi di Cassino.

Gli interventi

“Noi se corriamo e andiamo avanti con l’arrivo dei vaccini penso che l’immunità di gregge sia un obiettivo raggiungibile in tempi brevi”. Lo ha affermato il presidente della Regione Lazio. “Sabato mi vaccinerò con Astrazeneva perché sono nato nel 1965. E’ un segnale di speranza”. Ha proseguito Nicola Zingaretti nel corso di una conferenza stampa per illustrare i risultati della campagna vaccinale negli over 80.

E l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato, ha voluto sottolineare che il presidente della Regione si è prenotato online dopo l’apertura per la sua fascia d’età. “Zingaretti si è prenotato per Astrazeneca come Draghi e la Merkel – ha detto D’Amato – . Non esistono vaccini di serie A e B. I vaccini sono sicuri e abbiamo visto come hanno contribuito al tasso di letalità nel Regno Unito. Il problema non è il vaccino, ma il virus”.

La situazione

ALATRI 9
VICO NEL LAZIO 8
CASSINO, FROSINONE 7
SORA 5
CECCANO, PIEDIMONTE SAN GERMANO, VEROLI 4
PASTENA, PIGNATARO INTERAMNA 3
FERENTINO, MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO, SAN GIORGIO A LIRI 2
ANAGNI, ARCE, ARPINO, BOVILLE ERNICA, CASTELLIRI, CASTRO DEI VOLSCI, MOROLO, SAN VITTORE DEL LAZIO 1