“Alla Casa della salute di Ceccano assistito con amore e gentilezza”

Una testimonianza della sanità che non cura soltanto le malattie del fisico, che fa sentire uomini e donne persone, non pazienti. Che assiste con amore, delicatezza e gentilezza chi soffre e deve combattere con patologie spesso lunghe e dolorose.

La storia di Lorenzo Abbruzzese, avvocato di Arce in pensione, è di quelle che chiunque, costretto in un letto d’ospedale o in una struttura di Lungodegenza, vorrebbe poter raccontare.

È una storia di tanti mesi, in cui il signor Lorenzo, ricoverato nel reparto Udi, diretto dalla dottoressa Nannucci, è stato curato e assistito “da personale medico e paramedico – racconta con evidente commozione – non solo di eccezionale professionalità ma di meravigliosa umanità, che mi ha aiutato in momenti molto difficili a causa della malattia. Non si esagera affatto quando li si chiama angeli: lo sono davvero, per il corpo ma soprattutto per lo spirito. E se oggi posso dire di percorrere il cammino della riabilitazione, è principalmente loro che devo ringraziare, ricambiandoli di tutto l’affetto che ho ricevuto. Grazie di cuore – conclude il signor Abbruzzese – per quanto fate e per come fate sentire chi è costretto a trascorrere notte e giorno lontano dai propri affetti e dalla propria casa. Non vi dimenticherò!”.

Giulia Abbruzzese

Giornalista dei quotidiani online "Il Corriere della Provincia" e "TuNews24.it" e del settimanale "Tu News", ha collaborato anche con il mensile "Qui Magazine" oltre che con il settimanale "Qui Sette"; è stata inoltre Caposervizio del quotidiano "‘Ciociaria Oggi" e Caporedattore de "Il quotidiano della Ciociaria". Collabora con la rivista "Chic Style".

Giulia Abbruzzese ha 247 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Giulia Abbruzzese

shares