Roccasecca, la Mad rinuncia all’ampliamento. Sacco: la discarica potrebbe non riaprire più

La Mad, la società che gestisce la discarica di Cerreto di Roccasecca, ha annunciato di rinunciare all’ampliamento.

L’intervento

“L’impianto, che non riceve rifiuti ormai da 20 giorni perché ha esaurito la sua capacità, è chiuso e, forse, non riaprirà più?. Ha evidenziato il sindaco di Roccasecca, Giuseppe Sacco, sul suo profilo Facebook per fare il punto sulla situazione.

“È strano, per 4 anni ho sognato di scrivere questo post ed ora che siamo quasi all’epilogo non so cosa dire. Una cosa va detta però: il mio lavoro credo sia terminato – continua Sacco – A questo punto se qualche volontà politica dovesse tirare fuori il coniglio dal cilindro e puntare il dito ancora una volta contro la nostra città dopo tutto quello che abbiamo fatto, visto, letto, sentito e soprattutto subito… Spero siano i cittadini a far sentire la loro voce“.