Crisi di Governo, Ruspandini: no lezioni da Lonardo. Coerenza è marchio di qualità di Meloni

“Pensavamo di aver ascoltato tutto. Invece gli italiani hanno dovuto subire anche la consorte di Clemente Mastella che tenta di impartire lezioni di coerenza a Giorgia Meloni. Sembrerebbe uno scherzo e invece non è. Lei che, moglie del Re indiscusso del trasformismo più sfacciato della storia della Repubblica, attacca l’unica forza politica che ha fatto con i fatti e non con le parole della coerenza il suo marchio di qualità”. Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Massimo Ruspandini.

L’intervento

“Giorgia Meloni che uscì dal Pdl per fondare Fratelli d’Italia e continuare a rappresentare valori, idee e una visione del mondo della Destra italiana. Non è stata al governo nè con il Pd nè con il M5S. In un momento storico in cui con disinvoltura si passa dalla Destra alla Sinistra, da Trump a Biden, dall’europeismo più sfrenato al populismo più becero, dalla Tav a tutti costi al No Tav senza se e senza ma, dalla piattaforma Rousseau alle cene con Mastella, e potrei continuare all’infinito. Giorgia Meloni è davvero l’eccezione che conferma, ahimè, la regola dei Mastella di tutte le epoche”.

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE

Redazione ha 8294 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Redazione