Pd, Fantini: prima direzione dopo il congresso: al via il processo di ricostruzione

“Ieri si è svolta la prima direzione provinciale del Pd Frosinone dal congresso. Abbiamo scelto di cominciare dedicando un minuto di silenzio a Mario Belli, compagno storico scomparso nei giorni scorsi. Nel contesto difficile che ci troviamo ad attraversare, un segno di fiducia proviene dalla stagione di investimenti europei e di riforme che si apre all’orizzonte e che il Partito Democratico ha voluto fortemente”. Così il segretario provinciale del Partito democratico, Luca Fantini.

L’intervento


“La nostra Federazione dovrà sentirsi chiamata in causa nel definire un nuovo modello di sviluppo per il territorio sostenibile e che non lasci indietro nessuno. I successi dell’ultima tornata elettorale ci chiamano a rivestire, senza subalternità, un ruolo centrale all’interno di alleanze competitive, alternative al populismo e alla demagogia delle destre.Nella nostra provincia, alcune sconfitte che non possiamo trascurare aprono la strada ad un ciclo nuovo. Non possiamo ripetere gli errori del passato.

Dobbiamo reagire, cambiare le cose insieme riscoprendo e coltivando quotidianamente quei valori che ci rendono comunità. Saremo impegnati da subito – conclude – in un processo di ricostruzione che non escluda nessuno e che segni la ripresa immediata di una battaglia ideologica e culturale di cui abbiamo bisogno per ripartire”.

shares