Giocano alle slot e consumano bevande ai tavoli: chiusi due bar. Multati litiganti senza mascherina

In uno, a Cassino, il titolare aveva lasciato attive le slot maschine, consentendo agli avventori di giocare regolarmente. In un altro, a Villa Latina, il proprietario aveva permesso che i clienti si accomodassero ai tavolini per consumare bevande e caffè, senza il rispetto del distanziamento sociale.

Per entrambi i bar, che non hanno rispettato le misure imposte dall’emergenza Covid-19, sono scattati i sigilli dei carabinieri che, nel primo caso saranno validi per 10 giorni, mentre nel secondo dureranno due settimane.

sigilli bar villa latina il corriere della provincia
Il carabiniere appone l’ordinanza di chiusura al bar di Villa Latina

I carabinieri, inoltre, hanno sanzionato altre 7 persone per non aver rispettato le norme anti-Coronavirus: in particolare, due persone a Cassino sorprese in strada, a litigare, ma senza i dispositivi di protezione.

Sempre nella città martire, infine, i militari della Sezione Radiomobile hanno proceduto al sequestro amministrativo di un’autovettura sprovvista della copertura assicurativa. A carico del conducente è stata elevata la sanzione di 868 euro.

Dall’inizio dell’emergenza nazionale COVID-19 i militari dipendenti la Compagnia Carabinieri di Frosinone hanno effettuato controlli nei confronti di 1.200 esercizi pubblici e oltre 5.260 persone.

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE

Redazione ha 8294 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Redazione