Progetti creativi e auto storiche: concorso per gli studenti dell’Accademia

Il fascino di una vettura d’epoca è esclusivo e ineguagliabile. Per preservarne il valore storico, sociale e culturale e diffonderlo alle nuove generazioni, il presidente dell’Associazione Culturale Motorismo Storico e della Federazione Veicoli d’Epoca, dottor Corrado Collalti, insieme all’Arneo Veicoli Storici e con il patrocinio dell’Amministrazione Provinciale, ha messo in campo un’iniziativa riservata agli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Frosinone, istituzione con cui si è avviato un rapporto di collaborazione.

accademia belle arti frosinone il corriere della provincia
Sullo sfondo la sede dell’Accademia di Belle Arti di Frosinone

Di cosa si tratta

È stata così bandita la prima edizione di un concorso che prevede l’assegnazione di sei borse di studio da cinquecento euro ciascuna, con l’intento di coinvolgere i più giovani nella realizzazione di un progetto creativo che, utilizzando i linguaggi della pittura, della scultura e del design, possa stimolare una riflessione sull’importanza di indirizzare l’attenzione delle nuove generazioni su particolari e rari veicoli d’epoca progettati e costruiti in Italia, intesi come espressione di una creatività e di una cifra stilistica riconosciuta nel mondo intero.

La commissione e la cerimonia di premiazione

La commissione esaminatrice è così composta: presidente professoressa Loredana Rea, architetto Corrado Lopresto, avvocato Giuseppe Dell’Aversano, dottor Luigi Marignani, professoressa Eleonora Pusceddu, dottor Antonio Italo Pisanò, dottor Corrado Collalti, dottor Luca Gastaldi.

Alla cerimonia di premiazione, in programma il prossimo 19 aprile alle ore 10, nel Salone di Rappresentanza del Palazzo dell’Amministrazione Provinciale di Frosinone, sarà presente l’architetto Corrado Lopresto, collezionista di veicoli storici e d’epoca più importante ed apprezzato sia a livello nazionale che internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares