Alleanza con i Cinque Stelle, arriva la bordata di Domenico Alfieri

“Premetto che sono Juventino ed i colori giallorossi non mi sono mai piaciuti. Ma questo poco conta. Quello che conta è che i matrimoni si fanno in due. E questo matrimonio a me sembra che qualcuno dei due non lo voglia davvero. A me non è mai piaciuto sentirmi di troppo e indesiderato. A voi?”.

Non è il post di un semplice simpatizzate del Pd. A scrivere poche righe, ma che la dicono tutta sul malessere interno ai Dem, è stato il segretario provinciale Domenico Alfieri sulla sua pagina Facebook. La domanda che ha posto in maniera provocatoria altro non è che una vera e propria presa di posizione. Al primo cittadino di Paliano, infatti, l’alleanza con i Cinque Stelle non va giù. E il voto in Umbria ha provocato in lui, ma non soltanto a lui, un forte mal di pancia.

E gli operai inziano a votare il Carroccio

All’interno del partito, infatti,  sono diverse le anime che scalpitano per mettere la parola fine a un rapporto che non funziona.  Tanto più che gli ultimi sondaggi vedono il partito di Matteo Salvini  il più votato dagli operai, dalle donne e dai giovani. A dirlo è l’ultima rilevazione dell’Istituto SWG.  

Il 53% per cento degli operai, infatti, nelle elezioni regionali umbre, ha votato Lega, contro il 20 per cento del Pd e il 5%  del Movimento 5 Stelle. E questo a uno come Domenico Alfieri, che viene da quel modo, non può certo far piacere.

Il pericolo Italia Viva

Il quesito posto dal segretario provinciale Dem non va quindi preso sotto gamba, anche alla luce di possibili defenzioni a vantaggio di Italia Viva, che proprio questa mattina ha registrato l’adesione dei consiglieri regionali Tidei e Cavallari. E non è detto che anche Germano Caperna non ufficializzi a breve la nascita del gruppo alla Provincia di Frosinone. Anche a seguito  della sua partecipazione alla Leopolda.

Resta ora da capire se quella di Alfieri sia una semplice domanda sulla quale riflettere, oppure se si tratti dell’avvio di un vero dibattito all’interno del partito, anche in vista del futuro congresso provinciale che dovrebbe tenersi tra la fine dell’anno. Oppure nel mese di gennaio.

Gianluca Trento

Giornalista dei quotidiani online "LaProvinciaQuotidiano.it" e "TuNews24.it" e del settimanale cartaceo "Tu News". In passato è stato anche Direttore Editoriale de "La Provincia", Direttore Responsabile del quotidiano "Ciociaria Oggi", Condirettore de "Il quotidiano della Ciociaria", giornalista di "Paese Sera", del settimanale "L’Inchiesta" e del quotidiano online "Il Corriere della Provincia".

Gianluca Trento ha 280 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Gianluca Trento