Tecniche di potatura di kiwi, vite e ulivo, corso gratuito dell’Aspiin

La terra, la pioggia, il sole, il succedersi delle stagioni. Elementi vitali per piante, alberi e colture ma che, da soli, potrebbero non essere sufficienti per ottenere un buon rendimento delle coltivazioni e, soprattutto, degli ottimi frutti. Per migliorare le produzioni, infatti, sia qualitativamente che a livello di quantità, è necessario conoscere i più adeguati procedimenti di potatura.

L’opportunità

L’Aspiin, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Frosinone, in collaborazione con Legacoop Lazio, organizza a tal proposito, un corso di aggiornamento professionale gratuito sulle tecniche di potatura della vite, dell’ulivo e del kiwi. Il progetto ha visto il suo punto di partenza dall’analisi delle caratteristiche qualitative delle produzioni agricole ed agroalimentari delle province di Frosinone e Latina: nei due territori sono presenti distretti rurali con peculiarità specifiche ed aree dedicate alla coltivazione di eccellenze agroalimentari.

Il corso

“Diamoci un taglio”, questo il titolo del corso, prevede 75 ore di lezione, con parti teoriche e parti riservate alla pratica. La pratica sarà svolta presso alcune cooperative agricole di Frosinone e Latina, la teoria, invece, nella sede didattica di Aspiin in via Marittima 423 a Frosinone. La partecipazione, previe prove selettive (colloquio motivazionale) è riservata a coloro che hanno compiuto i 18 anni di età al momento della richiesta di adesione e
che hanno assolto l’obbligo scolastico secondo la normativa vigente. Tra gli obiettivi del corso ci sono: rispondere alla domanda formativa territoriale; fornire gli strumenti tecnici e pratici per rispondere alla competizione dei mercati; aggiornare il funzionamento e lo sviluppo del sistema produttivo rurale sul piano territoriale; creare una generazione di operatori agricoli aggiornati, consapevoli e capaci.

Tutte le informazioni

La domanda di ammissione va redatta in carta semplice, con allegata la documentazione relativa al possesso dei requisiti, e deve pervenire entro il termine improrogabile del 19 aprile 2019 ore 12.00 presso la sede amministrativa di Aspiin (viale Roma, snc – Frosinone c/o sede della Camera di Commercio) oppure via mail all’indirizzo di posta elettronica: s.ceccarelli@aspiin.it. La graduatoria degli idonei alla selezione verrà stilata sulla base della correttezza dei requisiti posseduti. Al termine del corso, gli allievi che avranno garantito la frequenza richiesta, conseguiranno un attestato di frequenza. Per ulteriori informazioni è possibile collegarsi al sito dell’Aspiin,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares