Sora, aumento Tari dell’11%: affondo dei Cinquestelle

Nell’ultimo consiglio comunale del 31 marzo scorso è stato deliberato l’innalzamento della Tari: l’aumento medio è di circa l’11% e, secondo quanto spiegato dall’assessore al Bilancio, Maria Gabriella Paolacci, sarebbe dovuto all’incremento, nel 2018, delle tariffe della Saf, dove il Comune conferiva i rifiuti.

 

saf colfelice rifiuti il corriere della provincia
Lo stabilimento Saf di Colfelice

 

La successiva chiusura dello stesso stabilimento, dal 10 settembre 2018, ha costretto l’Ente a portare i rifiuti in un altro impianto di smaltimento, nella più lontana provincia di Teramo.

Per onestà intellettuale si deve riconoscere che su questi fattori esterni nessuna Amministrazione sarebbe stata in grado di intervenire per eliminarne l’impatto sull’aumento della Tari.

Le decisioni imputabili all’Amministrazione De Donatis

Secondo il Movimento Cinquestelle, rappresentato in Consiglio da Fabrizio Pintori, “al governo De Donatis si possono imputare alcune decisioni o ‘non decisioni’, ad esempio la mancata nomina – nonostante il posto sia vacante da luglio dello scorso anno – dell’Amministratore Unico dell’Ambiente Surl, che forse con il suo operato avrebbe potuto ridurre i costi della società”.

 

movimento cinquestelle sora fabrizio pintori frosinone ciociaria
Il portavoce del Movimento Cinquestelle Sora Fabrizio Pintori

 

Un altro capitolo riguarda l’aumento dei viaggi verso Colfelice per il trasporto dei rifiuti indifferenziati a causa delle troppe discariche: “La lotta alle discariche – puntualizzano i grillini di Pintori – si sarebbe dovuta fare con le guardie ambientali, un progetto fortemente voluto dall’attuale Amministrazione ma rimasto al palo”.

Vero è che l’aumento dell’11% della Tari va a sommarsi a una tariffa che era già tra le più alte della provincia e che, negli anni, nonostante la raccolta differenziata, è rimasto pressoché identico.

Le responsabilità dei governi precedenti

“Il merito di questo ‘bel risultato’ – concludono dal Movimento Cinquestelle – va condiviso fra tutte le amministrazioni sorane che si sono alternate alla guida della città, da quando è stata introdotta questa tassa e che hanno deciso le sorti della società  Ambiente. Non resta che concludere con un vecchio adagio: ‘da quale pulpito viene la predica’”.

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE

Redazione ha 8294 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Redazione