Fontana Liri…ca incanta ed emoziona il pubblico

Emozionante. Se volessimo racchiudere in una sola parola il concerto del soprano Maria Luigia Borsi dello scorso 2 gennaio, questo sarebbe il termine più adatto. Nel piccolo gioiello della chiesa di Santo Stefano – incastonato in un suggestivo angolo di Fontana Liri superiore – la cantante, pisana di adozione ma ciociara di origini, ha regalato al pubblico presente sublimi sensazioni.

Una dolcissima Maria Luigia ha cantato a Fontana Liri con la stessa profonda intensità che la vede esibirsi sui palcoscenici internazionali come quelli dei teatri di Tokyo, Auckland e Pittsburgh che l’attendono prossimamente. La Borsi ha proposto un repertorio accattivante ed assortito da Verdi a Mozart, da Franck a Puccini oltre a brani della tradizione natalizia e ad una magica versione di Somewhere over the rainbow.

soprano maria luigia borsi fontana liri
Il soprano Maria Luigia Borsi

Gli altri protagonisti del concerto

Altri due favolosi artisti hanno arricchito la serata con le loro performance: Aldo Gentileschi, brillante e intenso al pianoforte, e Brad Repp che ha fatto cantare il suo violino, un prestigioso Testore del 1736. Il noto Duo Baldo ha deliziato il pubblico con brani estrapolati dal loro virtuosistico e vario repertorio ed  accompagnando soprano e coro.

Ad esibirsi, infatti, è stato anche il coro Collegium Musicum Vox Angeli di Castelliri, diretto da Fabio Pantanella, un sodalizio formato da ventisei elementi tutti non professionisti, accomunati dalla medesima passione per il canto corale, che ha accompagnato la famosa artista in alcuni dei più bei pezzi del repertorio classico per soprano e coro.

Il concerto si è chiuso con il celebre Libiam ne’ lieti calici dalla Traviata di Verdi, per brindare idealmente al nuovo anno appena iniziato, ma il pubblico ha preteso un fuori programma per prolungare ancora l’incanto. È stato un crescendo strepitoso di musica ed emozioni con il saluto conclusivo rivolto da Moreno Bianchi, organizzatore dell’evento Fontana Liri…ca, all’amico Gino Nitta, noto artista protagonista di varie edizioni dell’evento, ora in convalescenza per i postumi di un grave trauma, al quale è arrivato tutto il calore del pubblico e degli amici.

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Facebook: TuNews24 e TuSport24
Instagram: TuNews24 e TuSport24
Youtube: TuNews24
Telegram: TuNews24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE

Redazione ha 8314 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Redazione