Asl, il nuovo Dg Aliquò: “La sanità è patrimonio di tutti”

Un ruolo complesso, strategico e delicato in un momento di ripartenza. E’ quello che va ad assumere il nuovo direttore generale della Asl di Frosinone, il dottor Angelo Aliquò. La sua sarà una leadership partecipata. Lo ha fatto capire, a chiare note, nel corso della conferenza stampa alla quale hanno preso parte l’ex Dg Pier Paola D’Alessandro e l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato.

“Non si deve pensare alla sanità come ente a sé – ha evidenziato – ma in raccordo con gli altri enti, a partire dai Comuni. E’ un patrimonio di tutti, la più grande opera pubblica che lo Stato abbia mai realizzato e noi siamo qui a lavorare per farla funzionare”. Presenti, tra gli altri, i consiglieri regionali Sara Battisti, Mauro Buschini e Loreto Marcelli.

Un passaggio del suo intervento lo ha riservato all’ex Dg: “Il fatto che ci sia stato un ottimo lavoro da parte di Pier Paola – ha aggiunto – per me è motivo di grande stimolo, non una preoccupazione. Lavorare nella sanità è uno dei mestieri più belli che ci possano essere, perché un buon lavoro lo riconosci subito”.

Relativamente agli obiettivi ha affermato: ” In provincia di Frosinone abbiamo già una strada aperta e dobbiamo continuare sullo stesso percorso per migliorare i sistemi informativi e attivare la cartella clinica elettronica, senza la quale non avremo mai il fascicolo sanitario digitale, fondamentale per la sanità. La prevenzione resta l’arma migliore per combattere le malattie e a tal riguardo è fondamentale partire dalla difesa dell’ambiente in cui si vive. Inoltre dobbiamo ampliare la telemedicina che in questa azienda c’è già e funziona, e la collaborazione con i medici di famiglia”.

Prima di lui l’intervento dell’assessore Alessio D’Amato, il quale ha rimarcato che “L’emergenza sanitaria ha insegnato ad essere concreti: poche chiacchiere, tanti fatti. Ci sono ormai tutte le condizioni – ha assicurato – per l’istituzione del Dea di II Livello all’ospedale Spaziani”. E sulla questione Liste d’attesa ha detto: “La trasparenza deve essere massima. Ed è per questo che abbiamo previsto la prenotazione on line di moltissimi esami”.

Gianluca Trento

Giornalista dei quotidiani online "LaProvinciaQuotidiano.it" e "TuNews24.it" e del settimanale cartaceo "Tu News". In passato è stato anche Direttore Editoriale de "La Provincia", Direttore Responsabile del quotidiano "Ciociaria Oggi", Condirettore de "Il quotidiano della Ciociaria", giornalista di "Paese Sera", del settimanale "L’Inchiesta" e del quotidiano online "Il Corriere della Provincia".

Gianluca Trento ha 310 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Gianluca Trento