Stellantis, Ciacciarelli: il 2022 non sia anno di immobilismo da parte della Regione

“È stato un anno nero per Stellantis, e il 2022 non fa ben sperare in un futuro roseo. Zingaretti  non può continuare a far finta di niente”. Lo dichiara, in una nota, il consigliere regionale del Lazio Pasquale Ciacciarelli (Lega) “All’ interno del Def regionale è stato approvato un mio importante emendamento  che nel capitolo “Politiche di Coesione della Strategia Europa 2020”,  nel paragrafo a pag. 67, dopo le parole “programmi interistituzionali” prevede di aggiungere il seguente ulteriore periodo:”una attenzione particolare verrà destinata alla nuova programmazione, al rilancio del settore automotive e del relativo indotto del Lazio Meridionale, con specifici interventi normativi e finanziari. Viglierò insieme ai colleghi della Lega, che hanno sottoscritto il mio emendamento, affinché la Giunta Zingaretti passi dalle parole ai fatti. Sarà pressing sul presidente della Regione Lazio affinché interloquisca con i vertici di Stellantis. Di certo, anche il 2022 non può essere l’anno dell’immobilismo da parte della Regione Lazio!”.