Isola del Liri: Battisti inaugura la mostra contro la violenza sulle donne

“Oggi abbiamo presentato la mostra ‘L’invisibilità non è un superpotere’, ideata da Marzia Bianchi in collaborazione con Pangea Onlus e Rete Reama, portata ad Isola del Liri grazie alla Regione Lazio. L’abbiamo inaugurata insieme alla dg Asl Pierpaola D’Alessandro, alla stessa autrice della mostra, Marzia Bianchi, e alle consigliere comunali Annapaola Faticoni e Monica Mancini.C’erano tanti amministratori, sindaci e amici. C’era Artemis in rappresentanza della Provincia, che ringrazio. Ha detto bene l’assessore alla cultura, Massimo D’Orazio, parliamo di quello che accade in Afghanistan come fosse lontano da noi, senza renderci conto che fino a 40 anni fa per legge in Italia gli uomini avevano potere correzionale sulle donne, il ché vuol dire che potevano picchiare le mogli. Ciò riguardava le nostre mamme, non un’epoca lontana”.

Così in una nota Sara Battisti, presidente della commissione regionale Affari Istituzionali, che ha sottolineato come sia “importante veicolare e diffondere i messaggi del rispetto e della parità tra i sessi, farlo con immagini così forti aiuta il momento della riflessione. Per questo vi invito a vederla. Tutti i giorni ad Isola fino al 30 novembre, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. Riguarda tutte e tutti noi. Un grazie sincero a chi ha reso possibile tutto questo, e in particolare all’amministrazione comunale nella persona del sindaco Massimiliano Quadrini, il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, il Presidente di Laziocrea Luigi Pomponio, e tutte le professionalità di Laziocrea che hanno lavorato alacremente su questo progetto che non si ferma ad Isola. Non abbassiamo la guardia”.