Frosinone, ok al progetto per il nuovo auditorium Colapietro

La giunta Ottaviani, mediante l’assessorato ai lavori pubblici e manutenzioni coordinato da Angelo Retrosi, ha approvato il progetto definitivo relativo alla riqualificazione e all’adeguamento dell’auditorium Colapietro, per un importo pari a 395.568,62 euro, trasformandolo in uno spazio-teatro multifunzionale, con tribune mobili, a seconda delle esigenze di spettacolo.

In cosa consiste l’intervento

L’intervento prevede una riqualificazione completa dell’auditorium-teatro, con opere di ripristino e miglioramento degli strumenti tecnologici, attraverso interventi di captazione e smaltimento acque meteoriche; definizione degli spazi interni con la realizzazione di una nuova distribuzione; miglioramento acustico dei locali; adeguamento impianti; pavimentazioni, tinteggiature e rivestimenti interni ed esterni arredi e dotazioni. Le opere saranno realizzate con materiali e soluzioni tecnologiche compatibili con l’esistente per facilitare l’amalgama con il contesto e minimizzare l’impatto. Verranno, quindi, eseguiti interventi volti alla definizione degli spazi interni, opere finalizzate al mantenimento alla conservazione del bene e al miglioramento delle caratteristiche energetiche e prestazionali, elementi di arredo, adeguamento degli impianti ed opere volte al miglioramento delle condizioni di accessibilità, fruibilità ed adattabilità.

L’area, proprio per le sue caratteristiche e per la sua rilevanza, potrà essere inserita in un circuito comprendente le manifestazioni sociali artistiche e culturali del territorio comunale. Inoltre, l’amministrazione intende attivare importanti sinergie volte alla promozione di iniziative di integrazione e inclusione sociale.

Anche il progetto menzionato – unitamente a quello riguardante le aree verdi e le piste ciclabili a corso Francia e quello di riqualificazione dell’edificio comunale di via Portogallo – rientra nel finanziamento, assegnato al Comune di Frosinone, a valere sul fondo per l’attuazione del Piano nazionale per la riqualificazione sociale e culturale, pari a 1.913.160,23 euro.