Battisti, bene Draghi su taglio iva assorbenti: in Regione la mia proposta di legge è già in Commissione


Accolgo con grande favore la notizia che il governo Draghi stia studiando il modo per tagliare l’IVA sugli assorbenti igienici femminili. In Regione Lazio, la mia proposta di legge per la restituzione di questa tassa palesemente iniqua, ha già iniziato il suo iter per diventare definitivamente legge. Giovedì è calendarizzata in IX commissione la discussione degli emendamenti al testo: si tratta di un passaggio propedeutico all’approvazione in aula”. 
Così in una nota Sara Battisti, Presidente della commissione regionale Affari Istituzionali.

L’obiettivo


“Ho emendato la mia proposta iniziale – spiega – al fine di ampliare la platea delle donne che potranno beneficiarne: attraverso un’apposita app, restituiremo alle donne fino a 50 anni la differenza tra l’IVA al 22% e quella al 4%, ovvero quella per i beni cosiddetti ‘necessari’. Il Lazio a guida Zingaretti è prima in Italia su questa proposta di legge. Il nostro lavoro – insieme alle numerose iniziative dal mondo delle associazioni – credo abbia rappresentato un impulso importante rivolto al Governo per una legge di giustizia sociale. L’Italia è il paese con l’imposta più alta sui prodotti igienici femminili che in nessun altro stato sono equiparati ai beni di lusso. La Regione Lazio – conclude – non appena verrà approvata questa legge, si avvicinerà all’Europa sul grande tema delle donne”.
20 ottobre 2021