Ferentino: rifiuta l’alcoltest e spintona i carabinieri. Denunciato 34enne di Patrica

Ieri a Ferentino i carabinieri della Compagnia di Anagni, nel corso di servizi per il controllo del territorio, finalizzati al contrasto dello spaccio di stupefacenti e alla prevenzione e repressione di reati in genere, hanno denunciato a piede libero un 34enne di Patrica per resistenza a pubblico ufficiale, guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti e rifiuto di sottoporsi ad accertamenti per l’uso di sostanze stupefacenti.

L’uomo, controllato a bordo della sua auto, ha mostrato chiari sintomi di alterazione psico-fisica dovuta all’assunzione di sostanze stupefacenti. Invitato a sottoporsi ad accertamenti da effettuarsi presso una struttura sanitaria per verificare l’uso di droga, si è rifiutato, divincolandosi con strattoni e spinte. I carabinieri hanno, quindi, proceduto alla perquisizione personale e veicolare che ha consentito loro di trovare un grammo di crack nascosto nell’abitacolo e sequestrato.

L’auto, risultata rubata, è stata affidata al legittimo proprietario mentre il documento di guida è stato ritirato e inviato all’autorità amministrativa per il provvedimento di sospensione. L’uomo è stato anche segnalato alla Prefettura di Frosinone come assuntore di stupefacenti.