Covid, Battisti: in Ciociaria due eventi per dire grazie agli operatori sanitari

“Questo anno e mezzo dall’inizio della pandemia è stato il più difficile dal dopoguerra, ma la grande campagna vaccinale alla quale tutti insieme abbiamo lavorato sta sortendo gli effetti sperati. La Regione Lazio, grazie al lavoro del Presidente Zingaretti e dell’Assessore Alessio D’Amato, si è distinta nella lotta al Covid; se è stato possibile, però, lo dobbiamo soprattutto a Voi che, con spirito di servizio ed abnegazione, avete affrontato la più grave pandemia che la storia recente ricordi”.

L’intervento


Così la consigliera Sara Battisti in una lettera di ringraziamento indirizzata a tutti gli operatori sanitari della ASL di Frosinone con l’invito a due appuntamenti pensato esclusivamente per chi sta combattendo in prima linea contro il Covid: il concerto con il maestro Anellino domenica 26 settembre (Hub di Torrice) e il 9 ottobre a Cassino con i Modena City Ramblers. In queste giornate ci sarà spazio anche per arte, salute e prevenzione. 


“Capacità organizzativa – prosegue la Battisti – impegno e lavoro quotidiano, turni spesso estenuanti, hanno contraddistinto la ASL di Frosinone come una delle più efficienti. Per questo ho proposto alla Direttrice Generale della ASL, PierPaola D’Alessandro, di organizzare due eventi per dire a Voi il nostro più grande grazie. Lo faremo con un doppio appuntamento: due concerti che saranno occasione per ritrovare in parte quella normalità pre-covid19 e, soprattutto, per rendere il giusto omaggio al Vostro incredibile impegno. Non solo musica, ma anche arte, salute e prevenzione. Il mio grazie – conclude – a chi ha reso possibile la realizzazione di questi appuntamenti: la Regione Lazio, promotrice degli eventi, la ASL di Frosinone, coorganizzatrice, il Comune di Cassino e il Gruppo Stirpe”.

shares