Alatri, al via la campagna elettorale: bagno di folla per Di Fabio

Bagno di folla ieri per Fabio Di Fabio a ‘Porca Vacca’, in occasione dell’apertura della campagna elettorale. Il candidato sindaco ha parlato di fronte a circa 300 sostenitori, nel pieno rispetto dei protocolli anti Covid. Ambiente, cultura, lavoro, sanità, sociale, turismo: Di Fabio ha trattato temi importanti con capacità e competenza e tratteggiato le linee concrete del suo programma elettorale.

L’intervento

È straordinario ricevere tanto affetto – ha spiegato Fabio Di Fabio -. Scrivere una fase nuova per Alatri è possibile proprio grazie al confronto costante con i cittadini: per la vostra presenza qui vi ringrazio uno ad uno. Questa è la nostra squadra: decine di giovani, persone che non si sono mai candidate ma che hanno sentito la necessità di dare un contributo alla comunità, imprenditori, professionisti, studenti, insegnanti. Un mix di competenze necessarie per amministrare una città importante come la nostra. Nei prossimi gironi presenteremo, punto per punto, l’idea di città del futuro che abbiamo in mente: un programma snello, realizzabile, con una visione a breve e medio termine per rendere Alatri una città sempre più sostenibile, moderna, attenta ai bisogni delle persone, che non lasci indietro nessuno”.

L’impegno


Di Fabio, dal comizio di Porca Vacca, si è rivolto poi ai residenti della zona con due proposte per Tecchiena: “Il Sindaco sarà presente alla delegazione di Tecchiena almeno due volte a settimana per incontrare ed ascoltare le istanze dei cittadini. E poi al Gino Sevi nascerà un parco, un’area verde a disposizione della cittadinanza destinata alla pratica sportiva, al jogging, alle bici. Un punto di incontro per famiglie con uno spazio riservato ai bambini. Un ritrovo per i giovani e per gli anziani che vogliono passeggiare in sicurezza. Abbiamo già il progetto esecutivo. Intanto, nei prossimi giorni partirà la bonifica dell’area grazie ad un finanziamento regionale di 30 mila euro”. 
E ancora applausi.

shares