Aquino: al via i lavori per uno spazio pubblico a Filetti

L’intervento era stato già annunciato, ma ieri 31 maggio 2021 hanno preso il via i lavori per la realizzazione del nuovo spazio pubblico in località Filetti. A darne notizia è stato l’assessore all’Urbanistica Rossella Di Nardi, proprio nei giorni in cui l’impresa edile incaricata ha provveduto ad allestire e mettere in sicurezza il cantiere sull’intera area interessata.

L’intervento prevede la realizzazione di uno spazio illuminato e dotato di panchine, con l’installazione di due distinte tipologie di pavimentazione per delimitare un percorso pedonale e non mancherà il verde, essendo previste la piantumazione di  alberi di medio-grande fusto ed aiuole, per citare solo alcuni degli interventi che interesseranno l’area oggetto di lavori.

Di Nardi: spazio di aggregazione sociale

“Finalmente – ha precisato l’assessore Di Nardi – nella mattinata di ieri sono partiti i lavori per allestire un’area fruibile che diventerà uno spazio di aggregazione sociale non solo per la contrada, ma per l’intera comunità aquinate. Prima di darne notizia ho voluto aspettare proprio che il progetto, nato ed annunciato diversi anni fa, assumesse concretezza. Ritengo che questo intervento significhi molto più di quello che verrà allestito: è l’attenzione che la nostra Amministrazione comunale  riserva a tutte le contrade della città, comprese quelle periferiche, come è giusto e doveroso. A breve apriremo diversi cantieri di lavoro anche nella contrada Castelluccio, risultato di un’intensa e proficua attività progettuale che ci impegna quotidianamente e della costante collaborazione tra l’assessore ai lavori pubblici Andrea Capraro e gli uffici preposti”.

filetti aquino
Il render dell’area in zona Filetti dove sorgerà lo spazio pubblico

“Un progetto importante dal punto di vista urbanistico e sociale – ha detto l’assessore ai Lavori Pubblici Andrea Capraro – la nuova piazza nasce con una duplice finalità, come opera di riqualificazione di un’area periferica della città, avvalorando quello che è il decoro urbano della stessa contrada e dando modo a tutti i residenti di quest’ultima, non solo, ma a tutti i cittadini, di avere un nuovo spazio pubblico di cui potranno usufruire. Infatti – continua l’assessore Capraro – l’idea di questo spazio nasce per dotare la contrada di un luogo da vivere e condividere con la comunità, un’area polifunzionale che diventerà davvero uno spazio importante per tutti. Desidero complimentarmi con il vicesindaco assessore al bilancio Carlo Risi che ha reperito le necessarie risorse e con l’assessore all’Urbanistica Rossella Di Nardi, che ha avuto l’idea e, che sta portando a compimento l’opera e un sentito e affettuoso ringraziamento, desidero rivolgerlo al nostro concittadino Innocenzo Di Nardi, che ha ceduto l’area mettendola a disposizione dell’ente per la realizzazione della Piazza. Un gesto gratuito, – conclude l’assessore Capraro – fatto con sentimento e con grande senso di appartenenza alla contrada, alle famiglie residenti nella stessa e in modo particolare a tutta la città”.

Soddisfatto il vicesindaco e assessore al Bilancio Carlo Risi che ha programmato l’intervento, realizzato interamente con fondi di bilancio, fin dall’insediamento dell’Amministrazione nel 2018 il quale rappresenta che “quest’opera pubblica, che rappresenta la prima opera pubblica realizzata in contrada Filetti, se si escludono le strade e la rete di pubblica illuminazione, è un segno tangibile della attenzione dell’Amministrazione per le contrade. Ovviamente questo è solo l’inizio, essendo in programma altri interventi, già quest’anno, in altre aree rurali, come San Marco, che vedranno realizzata la rete di pubblica illuminazione, per la quale abbiamo già individuato le necessarie risorse”. 

libero mazzaroppi
Il sindaco di Aquino Libero Mazzaroppi

“La nostra Amministrazione – ha concluso il sindaco Mazzaroppi – è sempre stata improntata all’attenzione verso tutti e, quando possibile, a dare risposte concrete alle istanze dei nostri concittadini. Sapevamo che alla contrada Filetti mancava uno spazio pubblico di aggregazione ed abbiamo ritenuto meritevole la richiesta avanzata dall’assessore Di Nardi di impegnarci in tal senso. In breve tempo i lavori saranno conclusi ed avremo il piacere di festeggiare con tutta la città un’opera pubblica a cui abbiamo a lungo lavorato. Una vittoria per la nostra Amministrazione, una sfida vinta”.