Arpino, rapinano tabacchi e nascondono i soldi nei calzini: arrestati

Sono finiti in manette i due responsabili della rapina messa a segno in una tabaccheria di Arpino. Ad arrestare un 18enne originario del Marocco, residente a Frosinone, e un 17enne rumeno, residente a Sora, sono stati i carabinieri.

L’episodio

I due, armati di coltello e con il volto coperto da passamontagna, hanno fatto irruzione in un esercizio commerciale di località La Scafa poco prima dell’orario di chiusura. Quindi si sono fatti consegnare 130 euro di vario taglio, per poi dileguarsi a piedi nelle campagne circostanti.

La loro fuga è dura poco: sono stati rintracciati e fermati dai carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della compagnia di Sora. A riconoscerli è stato il proprietario della tabaccheria, il quale ha dichiarato che uno indossava una felpa rossa.

Accompagnati presso la Compagnia di Sora, sono stati sottoposti a perquisizione personale che ha consentito di rinvenire le banconote asportate nei calzini di uno dei due ragazzi.

Al 18enne sono stati concessi i domiciliari mentre il minorenne è stato condotto in un centro d’accoglienza per minori.

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE

Redazione ha 8294 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Redazione