Scontro tra Legambiente e sindaco, il circolo PD critico con Ottaviani

“Il Circolo di Frosinone del PD esprime solidarietà al presidente di Legambiente, Stefano Ceccarelli, per le infondate accuse ricevute dall’attuale amministrazione e per il comportamento da essa avuto”.

“Condanniamo lo sprezzante atteggiamento del sindaco e la sua insensibilità a fronte di un reale problema della condizione del Multipiano di Frosinone. Risibile il suo comportamento di trincerarsi dietro la responsabilità di passate gestioni dal momento che egli  avrebbe avuto tutto il tempo per mettere in sicurezza questa struttura, se ce ne fosse stata la volontà”.

“Ma il sindaco è preso da altri interessi, soprattutto quelli che riguardano il suo futuro. Privo di seri argomenti egli gioca sull’equivoco, e intanto per le sue inadempienze la città è abbandonata a se stessa e cade nello sfascio più totale” .

“Siamo per il rispetto della legge sempre e per tutti. Siamo stupiti per l’atteggiamento del sindaco che si lascia andare a fantasiose affermazioni, senza dare una seria risposta al problema che quello striscione denunciava”.

Il venticinquesimo emendamento andrebbe applicato al sindaco per manifesta incapacità a svolgere le sue mansioni come recita l’emendamento.L a sua gestione è del tutto fallimentare e inconcludente”.

“Il sindaco si rivela incapace di governare una città e di svolgere in modo efficace la gestione della cosa pubblica.Il PD è impegnato in modo costruttivo e serio per ridare una speranza di crescita alla città e garantire migliori condizioni ai suoi cittadini”.

shares