Medici e informatori siglano un accordo: precauzioni in ospedale e negli studi

L’Ordine dei Medici di Frosinone ha siglato un accordo con l’Associazione degli Informatori Scientifici del Farmaco per favorire quanto possibile lo scambio di aggiornamenti, ma in sicurezza.

L’intervento di Cristofari

Oggi più che mai – commenta il presidente dell’Ordine dei Medici, Fabrizio Cristofari – la classe medica e il sistema dell’Informazione Scientifica devono impegnarsi per la più ampia documentazione scientifica e professionale: dai profili critici di farmaci, fino alle revisioni delle  aree terapeutiche. Insomma, va rafforzato quel “filo diretto” tra medico e informatore, che ci ha accompagnato negli ultimi tempi alla stesura di strategie sempre più personalizzate”.

Le parole di Pizzutelli

“Dunque – aggiunge Caterina Pizzutelli, segretaria e membro del Consiglio Direttivo dell’Ordine dei Medici – fermo restando che l’informazione scientifica sul farmaco ‘de visu’ resta il cardine imprescindibile per l’attività professionale, è stato concordato che l’accesso degli Informatori Scientifici, sia in reparto che presso l’ambulatorio, venga sempre concordato con il medico. In pratica gli Informatori dovranno prendere un appuntamento con il medico, compatibilmente agli impegni dello studio, per evitare che questo incontro informativo  interferisca con lo svolgimento dell’attività ambulatoriale. Non solo: ma qualora non fosse possibile raggiungere fisicamente lo specialista  o l’ambulatorio di medicina generale, si può ricorrere  al confronto “da remoto”, tramite le piattaforme dedicate. Anche questo – sottolinea la dottoressa Pizzutelli – è un modo per pianificare il nostro lavoro, nel rispetto dei nostri pazienti, nell’ottica di un aggiornamento continuo e costante”.

Dunque, ecco un altro esempio di come le tecnologie, dopo l’improvvisa accelerazione dovuta alla pandemia, stiano trasformando i tempi e gli spazi della medicina.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares