La storia rivive all’Historiale di Cassino: giovani alla riscoperta delle loro radici

‘Povero il Paese che non conosce la sua storia’ ammonivano gli antichi. E l’Europa è un Paese che sta dimenticando velocemente la sua storia.

Per questo ha detto sì al progetto realizzato da Teleuniverso con l’atelier ‘Arte Bellezza Cultura’. Un progetto cofinanziato dall’Unione Europea per rivitalizzare il museo dell’Historiale di Cassino portando i giovani a riscoprire le loro radici, ascoltando i nonni e gli anziani del paese.

La consegna dei riconoscimenti

Ora c’è stata la tappa finale di uno dei segmenti: quello dei laboratori didattici, con la consegna dei riconoscimenti ai ragazzi che si sono impegnati nel progetto. Gli sono stati consegnati proprio nei locali dell’atelier dell’Historiale, nel corso di una mattinata scandita dalle note del gruppo musicale MBL (Musicisti del Basso Lazio) che hanno suonato e cantato live storie e racconti della seconda guerra mondiale.

 

historiale cassino il corriere della provincia
Un momento dell’iniziativa che si è svolta al museo Historiale di Cassino

 

Le parole del sindaco Salera e della dirigente Sacchetti

Questi percorsi didattici – ha sottolineato il sindaco di Cassino Enzo Salera – hanno consentito ai ragazzi di conoscere un pezzo di storia di questo territorio che ignoravano. Oggi le generazioni non parlano più, non si trasmettono più la conoscenza. Attraverso questa idea di Teleuniverso invece è stato riallacciato questo filo spezzato”.

Coinvolti nel progetto gli studenti delle scuole del Cassinate. Attraverso le interviste agli anziani della loro comunità hanno ricostruito il passaggio della Seconda Guerra Mondiale nel cassinate e con l’aiuto dei docenti hanno contestualizzato quei ricordi, li hanno trasformati in notizia dando vita a un “Tg Storia”, trasmesso poi una volta al mese da Teleuniverso rievocando il passaggio del conflitto.

 

teleuniverso historiale cassino il corriere della provincia
Il direttore di Tg Universo Alessio Porcu con il sindaco di Cassino Enzo Salera

 

È stata un’esperienza davvero interessante – evidenzia Maria Paola Sacchetti, docente dell’Istituto Comprensivo di Cervaro – perché la storia acquisita in questo modo è sicuramente più incisiva. E raccogliendo le testimonianze dei nonni, dei bisnonni, degli anziani altri anziani presenti nel loro contesto di vita, i ragazzi hanno capito ciò che hanno vissuto questi luoghi. Sostanzialmente hanno partecipato a degli avvenimenti davvero tristi e drammatici”.

Un progetto che ha reso gli studenti più consapevoli

Abbiamo raccolto frammenti – dice Maria Luisa Calabrese, docente dell’Istituto Medaglie d’Oro di Cassino – abbiamo cercato nell’arco di pochi mesi di sintetizzare e recuperare la memoria storica per far capire ai ragazzi cos’è la guerra, cos’è la sofferenza che porta e soprattutto la distruzione. Penso che l’obiettivo sia stato raggiunto”.

Con la consegna dei riconoscimenti si completa una fase del progetto che prevede tra l’altro la realizzazione di sei documentari sulle battaglie che hanno portato allo sfondamento della Linea Gustav da parte degli alleati.

Gli studenti premiati per la lettura del TG Storia, trasmesso per dodici domeniche nel Telegiornale di Teleuniverso sono visibili nel portale del progetto: popolicontroacassino.com.I Tg sono stati prodotti e realizzati nel mese di aprile 2019 in occasione della settimana della memoria, ogni classe ha realizzato il racconto di un mese.

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE

Redazione ha 8294 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Redazione