Picinisco, si fingono fruttivendoli e la derubano: anziana li riconosce in foto

Suonano al campanello della sua abitazione e quando lei va ad aprire la porta, loro si fingono venditori di frutta. Con la scusa di farle vedere la merce, si introducono in casa e le rubano 250 euro in contanti e un orologio. Denunciati entrambi a piede libero.

L’operazione

A finire nei guai per furto aggravato in concorso sono un 65enne di Sant’Elia Fiumerapido (già censito spendita di banconote false, violazione di domicilio e allontanato con foglio di via obbligatorio da vari comuni italiani) e una sessantenne di Gallinaro (già censita per lesioni personali e danneggiamento).

La vittima li riconosce in foto

A seguito di un furto messo in atto nei giorni scorsi ai danni di un’anziana di Picinisco, i militari, grazie all’individuazione fotografica effettuata dalla vittima, hanno acquisito inconfutabili elementi di colpevolezza nei confronti degli stessi.

L’anziana si è accorta del furto solo qualche giorno dopo, denunciando l’accaduto ai carabinieri. I due sono stati anche proposti per l’irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio nel comune di Picinisco per 3 anni.

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE

Redazione ha 8294 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Redazione