Piomba sui fedeli in processione: oggi va in carcere

Ha seminato il terrore durante la processione a Vico nel Lazio: stamattina i carabinieri lo hanno portato in carcere a Frosinone, dopo l’udienza di convalida davanti al Gip.

I fatti risalgono a sabato scorso

È finito dietro le sbarre della struttura penitenziaria di via Cerreto il venticinquenne che il 29 giugno scorso, senza patente e a bordo di un’auto rubata poco prima, si è schiantato contro la folla che seguiva il corteo religioso in onore di Santa Barbara, a Vico nel Lazio.

In quelle circostanze, il giovane, risultato con tasso alcolemico oltre i livelli consentiti dalla legge, noncurante dell’alt che gli era stato intimato dalla pattuglia della polizia locale, ha proseguito la sua corsa in  macchina e ha finito per investire tre donne, che sono state trasportate ai pronto soccorso dello Spaziani di Frosinone e del San Benedetto di Alatri.

Il provvedimento

Stamattina, dunque, i carabinieri della stazione di Vico nel Lazio hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa della custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Frosinone – Ufficio G.I.P. Il venticinquenne, al termine dell’udienza di convalida, è stato accompagnato nella casa circondariale del capoluogo, su disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE

Redazione ha 8294 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Redazione