Ruba un mezzo industriale e semina il panico sull’A1

Una serie di manovre pericolose che hanno messo in pericolo l’incolumità sia dei poliziotti sia degli automobilisti. Alla fine, però, gli agenti della polstrada sono riusciti a bloccarlo.

La lunga fuga

L’uomo, un cittadino rumeno, aveva rubato un veicolo industriale in un cantiere di Ceprano. Poi era fuggito in autostrada ma, al chilometro 671 dell’A1, è stato raggiunto da una pattuglia che gli ha intimato l’alt.  Il rumeno, anziché fermarsi, ha effettuato una serie di manovre pericolose. Dopo vari chilometri d’inseguimento e con il sopraggiungere di un’altra pattuglia,  ha arrestato il veicolo sulla carreggiata ed ha tentato la fuga a piedi, ma è stato bloccato ed arrestato dalla polizia della sottosezione di Cassino. Aveva rubato anche attrezzi da lavoro: martelli pneumatici, gruppo elettrogeno e vari utensili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares