Turismo, la Camera di commercio stanzia mezzo milione di euro per le imprese

Nuovo bando per il turismo, la Camera di Commercio di Frosinone Latina stanzia 500.000 euro per il settore. Supportare la crescita economica dei territori e del tessuto imprenditoriale delle province stando al fianco di imprese, lavoratori e cittadini, questa la mission dell’Ente che ha ormai da tempo tracciato una rotta precisa.

In quest’ottica, la Giunta Camerale ha dato attuazione ad un piano di azioni, varato dal Consiglio Camerale, a supporto del comparto turistico dell’area vasta Frosinone Latina. Parliamo del ‘Bando per il sostegno alle imprese turistiche 2022’, che l’Ente istituirà con la gestione dell’Azienda Speciale Informare, per il quale è già stato stanziato mezzo milione di euro da destinare alle Micro, Piccole e Medie Imprese. Una cifra importante che si affianca a quella di un milione di euro del bando 2021 prorogato al 30 settembre. Alberghi, agriturismi e B&B potranno, infatti, presentare le domande per ottenere il contributo a fondo perduto ancora fino a fine settembre, in attesa del nuovo bando. Sconti alla clientela per la promozione dell’afflusso turistico destagionalizzato (voucher); interventi formativi per management e personale addetto ai servizi turistico-ricettivi collegati alle necessità di apprendimento ed approfondimento formativo; fornitura di beni e/o servizi di promozione e pubblicità della struttura ricettiva collegati alla scontistica del bando; fornitura di beni e/o servizi finalizzati al rilancio, ammodernamento e innovazione strutturale e strumentale delle imprese del comparto. Questi i principali interventi che le imprese del settore potranno attuare grazie al contributo della Camera di Commercio. Soddisfazione unanime è stata espressa dal Presidente della Camera di Commercio di Frosinone Latina, Giovanni Acampora, da Guido D’Amico, membro di Giunta e Referente per il Turismo Termale, da Paolo Galante, Consigliere camerale in rappresentanza del settore e da Florindo Buffardi, Consigliere delegato al turismo dell’Azienda Speciale Informare che, in una nota congiunta, affermano: “A seguito della grande adesione al bando per il sostegno alle imprese turistiche 2021, si conferma l’impegno dell’Ente e della sua Azienda Speciale per le imprese del settore che, dopo lo choc causato dalla pandemia, hanno dovuto fare i conti con il conflitto russo-ucraino e con l’aumento dei costi delle materie prime e dell’energia. Il turismo rappresenta un asset strategico per l’area vasta Frosinone Latina, in quanto è a tutti gli effetti un settore trainante della nostra economia. Per questo, il sostegno alle Micro, Piccole e Medie Imprese è oggi più che mai necessario al fine di potenziare e rafforzare l’intero comparto. Il Bando è una concreta boccata d’ossigeno per gli imprenditori provati dal difficile periodo storico. Destagionalizzazione, formazione, ammodernamento, sviluppo e innovazione restano la chiave di volta per il rilancio del turismo nelle province che rappresentiamo e, in questa direzione, il nuovo Bando si affianca agli altri strumenti di sostegno che l’Ente mette a disposizione di imprese, cittadini e lavoratori, perché gli obiettivi reali si raggiungono solo passando dall’agenda alla concretezza dell’azione”.

REDAZIONE LaProvinciaQuotidiano.it

Seguici anche su Telegram: CLICCA QUI

REDAZIONE LaProvinciaQuotidiano.it ha 4378 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di REDAZIONE LaProvinciaQuotidiano.it