Covid, la Asl diffonde le nuove norme di prevenzione in ambito scolastico

La Asl di Frosinone ha diffuso le norme di prevenzione in ambito scolastico, a seguito delle decisioni governative.

Scuola dell’infanzia Le attività della sezione o gruppo classe saranno sospese per una durata di 10 giorni già in presenza di un solo caso di positività nella medesima sezione o gruppo classe.

Scuola primaria (elementare)

Con un solo caso di positività viene attivata la cosiddetta “sorveglianza con testing”: l’attività in classe prosegue effettuando un test antigenico rapido o molecolare appena si viene a conoscenza del caso di positività: il test verrà successivamente ripetuto dopo 5 giorni.
Se i casi positivi sono invece 2 (o più di 2) per la classe in cui si sono verificati si attiverà la DAD (didattica a distanza) per la durata di 10 giorni.

Scuola secondaria di I e II grado (Scuola media, liceo, istituti tecnici etc etc) e sistema di istruzione e formazione professionale

Fino a 1 caso di positività per classe è prevista soltanto l’auto-sorveglianza e l’uso in aula delle mascherine di tipo FFP2 con mantenimento della didattica in presenza
Quando i casi sono 2 nella stessa classe è prevista:

·          per coloro che diano dimostrazione di avere concluso il ciclo vaccinale primario o
       di essere guariti da meno di centoventi giorni oppure di avere effettuato la dose di richiamo: prosecuzione delle attività in presenza con auto-sorveglianza e uso di mascherine FFP2 in classe
  • per tutti gli altri: didattica a distanza per 10 giorni

Quando i casi sono almeno 3 nella stessa classe è prevista la DAD (didattica a distanza) per 10 giorni.

È confermato il divieto di accedere o permanere nei locali scolastici con sintomatologia respiratoria o temperatura corporea superiore a 37,5°. 

Si segnala che, a differenza del precedente D.L. n. 111 del 06/08/2021 e s.m.i. , nell’attuale Decreto non sono riportate possibilità di deroghe rispetto a tali misure da parte delle Autorità locali.