Covid, contributo d’eccellenza dell’hub vaccinale di Isola del Liri

Con diverse centinaia di vaccini somministrati ogni sabato, l’hub vaccinale anti-covid di Isola del Liri fornisce un contributo d’eccellenza a qualificare sempre più la Città delle cascate come centro di riferimento per tutto il territorio della Valle del Liri.

Il centro vaccinale è ormai attivo da diversi mesi presso la palestra dell’Istituto d’Istruzione Superiore ‘Nicolucci-Reggio’, grazie alla disponibilità e alla dedizione di tanti medici di base che hanno dato la loro disponibilità ad occuparsi delle inoculazioni.

Il sindaco di Isola del Liri, Massimiliano Quadrini, ha voluto esprimere la sua gratitudine e rendere un pubblico plauso all’impegno costante dei medici coinvolti, per il lavoro che fanno nell’interesse della salute di tutti. Lo stesso ringraziamento va anche al personale ausiliario e a quello della protezione civile che concorre a organizzare il corretto accesso alla struttura destinata alle vaccinazioni da parte della numerosa utenza che vi fa riferimento.

massimiliano quadrini il corriere della provincia
Il sindaco di Isola del Liri Massimiliano Quadrini

Un grazie veramente sentito va anche all’istituto scolastico per la collaborazione costantemente dimostrata; così come un grazie di tutto cuore va inoltre dedicato alle associazioni, ai privati e agli imprenditori che hanno messo a disposizione alcune importanti strumentazioni e servizi, che hanno reso possibile la funzionalità del centro vaccinale.

L’attivazione dell’hub di Isola è partita nella scorsa primavera, per l’interessamento e la disponibilità data dall’amministrazione comunale e anche forte del pieno supporto fornito dalla Provincia di Frosinone.

Grazie all’intesa rinnovata con l’istituzione scolastica, l’hub vaccinale potrà proseguire la sua attività anche nel corso del nuovo anno. Solo nella giornata di oggi, sono state circa 500 le persone che hanno ricevuto la vaccinazione.

“È sempre più importante il servizio che stiamo offrendo ai cittadini – ha evidenziato il Sindaco Quadrini -. Ringraziamo ancora una volta tutti coloro che stanno collaborando per la migliore riuscita dell’iniziativa: dall’Amministrazione provinciale che ha creduto nel progetto, alle associazioni per l’attività che svolgono, agli imprenditori per il sostegno e la disponibilità”.

Come era nelle premesse, la trasformazione della palestra in hub vaccinale, e gli ottimi risultati avuti in termini di contributo all’immunizzazione di quanti hanno voluto ricevere il vaccino, è diventato un modello d’ispirazione e da replicare su altri centri del territorio.