Ferentino: tir si ribalta e prende fuoco. Il 55enne Giuseppe Maggi muore carbonizzato

È morto carbonizzato nella cabina del tir che si è ribaltato e poi ha preso fuoco. Il drammatico incidente si è verificato ieri mattina, sull’autostrada A12 Roma-Civitavecchia in direzione Roma, al km. 63,700. Un autotreno carico di legna ha urtato il guardrail per cause imprecisate e si è ribaltato incendindosi. Per il conducente non c’è stato nulla da fare.

Si tratta di Giuseppe Maggi, 55 anni di Ferentino. A nulla sono valsi i soccorsi del 118 e dei vigili del fuoco di Civitavecchia, giunti con due automezzi. Quando hanno estratto il corpo dalle lamiere, Maggi era già deceduto. Sul posto intervenuti anche il capoturno provinciale, il funzionario di guardia, personale sanitario, la polizia stradale e personale di società autostrade.

shares