Mobilità in deroga, Buschini fa chiarezza


“Sono stato contattato da molti lavoratori molto preoccupati dopo la diffusione di una notizia secondo la quale le indennità della mobilità in deroga per le mensilità novembre dicembre 2020 non
potessero essere liquidate perché la Regione avrebbe sbagliato un codice” . Così Mauro Buscini, consigliere regionale del Pd.

L’intervento


“Questa mattina ho approfondito la situazione e ringrazio gli uffici della regione per la solerzia nella risposta anche durante il weekend. La situazione della mobilità in deroga è la seguente: il 29 aprile Regione Lazio ha trasmesso ad Inps le istanze di mobilità in deroga. IIl 13 maggio Inps ha comunicato alla Regione di aver cambiato il numero di codice convenzionale necessario il pagamento dei trattamenti. Il 14 maggio Regione Lazio ha ritrasmesso ad Inps le istanze utilizzando il nuovo codice così come comunicato da Inps”.

Si è trattato quindi di un mero disguido tecnico prontamente risolto da entrambi gli enti. Ora si apre una nuova sfida, quella del tavolo che ragionerà di politiche attive e di come intervenire dopo la scadenza del 2021″.

shares