Pasqua di sangue a San Vittore del Lazio: 4 morti in un tragico schianto

Una tragedia alla vigilia di Pasqua: è di quattro morti il bilancio del violentissimo schianto che si è registrato ieri sera lungo la Casilina in territorio di San Vittore del Lazio, ai confini con la Campania. Tra le vittime anche un diciottenne. Una quarta persona era in fin di vita, ricoverata all’ospedale “Santa Scolastica” di Cassino poi è morta in nottata.

A scontrarsi sono state due auto, una Fiat Sedici e un’Alfa Romeo Mito. Probabilmente un frontale. L’impatto è stato violentissimo e gli occupanti dei due veicoli non hanno avuto scampo: le vittime sono quattro giovani di Mignano Monte Lungo, in provincia di Caserta.

L’incidente si è verificato in direzione San Pietro Infine, nei pressi della rotatoria che conduce al centro di San Vittore e verso la provincia di Caserta. Sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco, gli operatori dell’Ares 118 e i carabinieri della Compagnia di Cassino per i rilievi e per stabilire l’esatta dinamica.