Anagni, su impulso dell’assessore Chiarelli le società sportive daranno vita a un calendario

Un calendario del 2021 con le fotografie più rappresentative di iscritti ed istruttori di associazioni e società sportive anagnine,  è questo il progetto proposto dall’assessore allo Sport Jessica Chiarelli alle associazioni sportive cittadine a cui queste ultime hanno risposto con piacere.

L’intervento

 L’assessore Chiarelli dichiara: “Abbiamo scritto una lettera indirizzata a tutte le associazioni sportive del territorio comunale poco prima di Natale per proporre l’idea di realizzare un calendario che le rappresentasse e che fosse rappresentativo della categoria sport anagnina. Sono felice del fatto che questa iniziativa sia stata sposata e che si sia potuta realizzare in tempi rapidi. Chiaramente nel calendario sono presenti le fotografie delle associazioni che hanno risposto al nostro invito pubblico”.

La finalità del calendario sportivo è sostanzialmente legata all’attuale momento di difficoltà per l’intero comparto dello sport, non solo cittadino ma nazionale, dovuto all’emergenza Covid, spiega infatti l’assessore Chiarelli: “L’anno appena trascorso è stato drammatico dal punto di vista economico ed anche socio-agonistico per le società e le associazioni sportive. Prima il lockdown, poi le riaperture a singhiozzo, infine la nuova chiusura generalizzata hanno condizionato drammaticamente la tenuta dell’intero settore. Come Amministrazione Comunale abbiamo provato a dare un aiuto concreto alle realtà dello sport cittadino con i contributi economici e l’iniziativa della ‘Palestra all’aperto’, ben consci delle necessità di ordine pratico che ha chi gestisce una società o una associazione sportiva e consapevoli del fatto che lo sport è prima di tutto un settore lavorativo e solo in seconda battuta ricreativo”.

“La realizzazione del calendario è stata voluta perché le realtà sportive del nostro territorio possano far conoscere meglio le loro attività ed è, soprattutto, un messaggio di speranza per la futura e si spera vicina ripartenza”.

Il calendario verrà distribuito alle associazioni e società sportive partecipanti al progetto e, successivamente, distribuite agli iscritti dalle stesse.

shares