Lavoro, Fantini: iniziato il percorso con Cgil, Cisl e Uil

Si è tenuto l’incontro online, organizzato dalla Federazione provinciale di Frosinone, sul tema del Lavoro alla presenza del Segretario provinciale Cgil Frosinone Latina Anselmo Briganti, del Segretario organizzativo della Cisl Frosinone Pasquale Legnante, della Segretaria provinciale Uil Anita Tarquini e del Responsabile nazionale Lavoro del Partito Democratico Marco Miccoli. A presiedere il Segretario Provinciale Pd, Luca Fantini. 


Ad aprire il confronto Alessandra Maggiani, responsabile Lavoro della segreteria provinciale: “Vediamo quanto il lavoro sia diventato fragile, precario, soprattutto in questa crisi, che è anche sociale ed economica.È il momento di riprendere il dialogo e il confronto con il mondo del lavoro e con i sindacati. Su quello che è stato fatto e soprattutto sulle cose da fare. Questa iniziativa è l’inizio di questo dialogo”.


“E’ necessario fare sistema – ha spiegato Anselmo Briganti – proseguendo sulla strada che è stata impostata in questo incontro. Dobbiamo migliorare sotto il profilo dell’innovazione, della ricerca, dell’ammodernamento delle infrastrutture, ed è un percorso che passa attraverso le istituzioni. E’ fondamentale che tutti remiamo dalla stessa parte per fare in modo che i risultati nella programmazione delle risorse europee arrivino sul nostro territorio”.


“La situazione è preoccupante – ha detto nel suo intervento Pasquale Legnante – perché abbiamo molte aziende in cassa integrazione. Soprattutto quelle imprese che normalmente hanno rapporti con l’estero e che stanno scontando l’annullamento di tante commesse, con disagi immensi per le imprese stesse e di conseguenza per i dipendenti. Quando non ci sarà più la clausola di salvaguardia tante aziende interverranno sul personale, perché i loro problemi ormai sono diventati strutturali”.


“I cittadini – ha spiegato Anita Tarquini – hanno poca fiducia nelle istituzioni e per questo motivo è necessario aprire finalmente il confronto sull’equità fiscale. Ognuno faccia la propria parte per contribuire alla tutela di tutti”.


“L’ottima iniziativa sui temi del Lavoro – ha detto Marco Miccoli – del PD di Frosinone si inserisce perfettamente all’interno del ciclo di iniziativa che il PD Nazionale sta svolgendo nei territori. Il Lavoro ed i suoi valori, tornano finalmente centrali nel dibattito dentro il partito. La provincia di Frosinone peraltro rappresenta un esempio in termini di complessità delle crisi che ne hanno segnato la recente storia economica e occupazionale. È proprio da questa complessità che si deve ripartire. Saper coniugare sviluppo, lavoro e salvaguardia ambientale del resto è la vera sfida che abbiamo di fronte. Il rilancio delle politiche attive del lavoro, la riforma degli ammortizzatori sociali, una nuova stagione dei diritti, devono accompagnare il nuovo modello di sviluppo”.


Le conclusioni al segretario Fantini: “Sono molto soddisfatto dell’inizio di un percorso che, insieme alle maggiori sigle sindacali del territorio, abbiamo intrapreso per la costruzione di proposte sul tema del lavoro in Provincia di Frosinone. Il lavoro, ancor più in questa fase così delicata, deve tornare al centro del dibattito e lo spirito collaborativo visto durante l’iniziativa è stato molto utile in tal senso. Confronto, dialogo e proposte sono punti necessari per dare risposte concrete ed essere un riferimento per i lavoratori e per le fasce più in difficoltà. Il mio grazie a tutti i partecipanti e a Marco Miccoli per il contributo dal Partito Democratico nazionale”.

shares